CHIPS DI PATATE AL FORNO

Le chips di patate sono un contorno gustoso e diverso dal solito, ricordano le patatine in busta che compravamo da piccoli (ogni tanto le mangio anche adesso a dir la verità ;)). In genere si fanno fritte e sono spettacolari, ma ahimè la bilancia non perdona e per ovviare al fritto ho provato a farle al fono, con qualche piccola accortezza si ottiene un buon risultato.

chips31.jpg

INGREDIENTI PER DUE PERSONE:

  • 150 GR DI PATATE
  • UN FILO D’OLIO
  • UN CUCCHIAIO DI ACETO DI VINO BIANCO
  • PAPRICA A PIACERE
  • SALE A PIACERE

PROCEDIMENTO:

Sbucciare le patate, tagliarle a fettine il più possibile sottili e farle sobbollire per un minuto in acqua bollente salata acidulata con un cucchiaio di aceto di vino bianco, scolarle e farle raffreddare per 3-4 ore in una ciotola con acqua fredda…

patate-in-ammollo.jpg

dopo tre ore stendere le patate su un canovaccio pulito e tamponarle con carta assorbente. Una volta asciutte disporle su una teglia foderata di carta forno e mettere un filo d’olio…

olio.jpg

io ne condite alcune con la paprica dolce, ma ho un pò esagerato e da cotte sono diventate amarognole, quindi vi consiglio di metterne di meno…

paprica.jpg

Cuocere in forno caldo a 200° per 7-8 minuti, girandole a metà cottura, salare solo pochi secondi prima di mangiarle altrimenti diventano morbide…

chips3.jpg
chips4.jpg
chips5.jpg
chips6.jpg

Con questa ricetta partecipo al contest di Cecila del sito LA CECI CUCINA:

croc%2521.jpg