POLPETTE DI MERLUZZO SU SALSA DI POMODORI SECCHI E PREMIO

Oggi avevo del merluzzo e per ingolosirlo un pò, ho deciso di trasformarlo in deliziose polpettine…la ricetta l’ho inventata al momento, in base agli ingredienti che avevo in frigo e per non rovinare il sapore unico del merluzzo non ho aggiunto uova, ma per modellare l’impasto mi sono aiutata con un pò di farina. Per quanto riguarda la cottura io le ho fritte ma si possono anche soffriggere o perchè no…cucinarle al vapore…a voi la scelta…Intanto, dal momento che la ricetta me la sono inventata di sana pianta, spero vi piaccia almeno un pò…

INGREDIENTI:

PER LE POLPETTE DI MERLUZZO:

-150 DI FILETTI DI MERLUZZO 
-MEZZO SPICCHIO D’AGLIO (FACOLTATIVO)
-PREZZEMOLO TRITATO
-SCORZA GRATTUGIATA DI MEZZO LIMONE
-UN CUCCHIAIO DI FARINA
-SALE E PEPE Q.B.
-OLIO PER LA FRITTURA

PER LA SALSA DI POMODORI SECCHI:

-4 POMODORI SECCHI
-UN CUCCHIAIO D’OLIO EXTRAVERGINE
-UN PIZZICO DI SALE
-UN CUCCHIAIO DI SUCCO DI LIMONE
-ACQUA Q.B.

Prendere i filetti di merluzzo…

e tritarli grossolanamente con un coltello oppure con il
frullatore (io coltellaccio!!!)…

metterlo in una coppa ed aggiungere un pizzico di sale e
prezzemolo tritato a piacere…

…la scorza di limone grattugiata…

un bel cucchiaio pieno di farina e mezzo spicchio d’aglio tritato
(io non l’ho messo)…

impastare fino ad avere un composto morbido ma plasmabile,
eventualmente si può aggiungere un altro pò di farina…

Formare delle polpettine della grandezza desiderata…

a me ne sono venute fuori sette, di questa grandezza…

…mettere sul fuoco l’olio e aspettare che arrivi
a temperatura…

io mentre aspettavo ho avuto una delle mie solite idee…

Avevo del riso Venere pre-lessato e ho pensato bene di
farne qualcuna in crosta…il sapore era
ottimo…ma far attaccare il riso sulle polpette senza l’uovo
è stato abbastanza faticoso…

quando l’olio sarà pronto friggere le polpettine…

scolarle su carta assorbente, farle intiepidire un attimo e
mangiarle….io le ho servite con una salsa ottenuta
frullando, a freddo, 3/4 pomodori secchi, un cucchiaio di 
olio extra-vergine d’oliva, un pizzico di sale, un cucchiaio
di succo di limone e acqua quanto basta ad ottenere una 
consistenza morbida….Eccole nel piatto…

 

ho messo anche un pò di prezzemolo per dare più colore…

Qui si vede meglio l’interno…

Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Nanny: PIOVONO POLPETTE:

                                               

                                          

Inoltre volevo ringraziare la cara Lady Boheme per avermi pensata anche questa volta, donandomi questo premio che dono a tutti voi che passate di qui…

 

                                                  

MERLUZZO IMPANATO CON SALSA ALLA PIZZAIOLA

Ieri sera per cena avevo dei filetti di merluzzo e avevo deciso di farli alla pizzaiola…poi dalla fantasia del mio amore è nata questa ricetta…e come non accontentarlo se te lo chiede con quegli occhietti dolci?????

Prendere  i filetti di merluzzo, passarli nell’albume e poi
nel pangrattato, premendo bene per farlo aderire come
si deve…

Nel frattempo preparare la salsina…in una pentola mettere
l’olio…

l’aglio…

una decina di pomodorini tagliati a dadini…

un cucchiaino di capperi…

un cucchiaino di pinoli…

e mezzo bicchiere di vino bianco…

un pizzico di sale, coprire e far cuocere per 20 minuti…

Intanto preparare il pesce panato in precedenza…
si può cuocere al forno fino a doratura oppure friggerlo
in padella con un filo d’olio…

Dopo 20 minuti il condimento si presenterà cosi…

frullarlo per renderlo una salsina…

impiattare il tutto e servire…