ORECCHIETTE CON LARDO DI COLONNATA E FUNGHI

Il lardo di Colonnata è un salume tipico di Colonnata, una frazione del comune di Carrara. Esso è ricavato dal lardo del maiale stagionato in conche di marmo di Carrara e vanta il marchio IGP (Indicazione Geografica Protetta). Il lardo di Colonnata ha un aspetto umido, è di colore bianco leggermente rosato e presenta una consistenza omogenea e morbida. Ha un sapore delicato e fresco, quasi dolce, arricchito dalle erbe aromatiche e dalle spezie usate nella lavorazione e dal profumo fragrante. Il suo utilizzo ideale è al naturale, tagliato a fette sottili. In passato era considerato un semplice condimento o il companatico “povero” per i lavoratori delle cave. Dato il grande apporto nutritivo, non di rado gli abitanti di Colonnata epitetano questo alimento come “la forza dei cavatori”. Nel tempo è stato rivalutato e oggi lo si può gustare come piatto a sé o anche in abbinamenti inusuali, ad esempio con i crostacei. (Informazioni tratte da WIKIPEDIA). Il piatto di oggi l’ho fatto nel week end, quando si tende a cucinare un pò più pesantuccio; io lo considero un piatto unico perchè è dotato di tutti i nutrienti necessari, l’unica accortezza è quella di preparare il condimento contemporaneamente alla pasta, infatti non deve riposare troppo, in maniera tale da mantenere morbido il lardo di Colonnata. L’idea mi è venuta mangiandolo una volta in un ristorante e tornando a casa con l’idea di ricrearne il sapore.

orecchiette con lardo di colonnata e funghi2.jpg

INGREDIENTI PER DUE PERSONE:

  • 120 GR DI ORECCHIETTE PUGLIESI FRESCHE
  • UN CUCCHIAIO DI OLIO EXTRA-VERGINE D’OLIVA
  • 100 GR DI FUNGHI PORCINI SOTT’OLIO
  • 50 GR DI LARDO DI COLONNATA A FETTINE
  • GRANA GRATTUGIATO A PIACERE
  • UN CIUFFETTO DI PREZZEMOLO
Collage.jpg

PROCEDIMENTO:

Mettere l’acqua per la pasta; intanto in una pentola mettere un filo d’olio…

olio.jpg

quando è abbastanza caldo mettere il lardo di colonnata tagliato a listarelle e i funghi ben sgocciolati…

lardo-funghi pronto.jpg

dopo un paio di minuti la pasta, il prezzemolo e il grana; mescolare bene e impiattare…

orecchiette con lardo di colonnata e funghi.jpg
orecchiette con lardo di colonnata e funghi1.jpg
orecchiette con lardo di colonnata e funghi5.jpg
orecchiette con lardo di colonnata e funghi6.jpg

PASTA CON IL CAVOLFIORE

Questa ricetta mi è molto cara, infatti mi ricorda quando, dopo le scuole elementari, tornavo a casa affamata e con le guanciotte rosse per il freddo…e mi scaldava il cuore, il solo pensiero di trovare un bel piatto di pasta fumante, di solito con le verdure o i legumi…tra tutti il mio piatto preferito era proprio la pasta con il cavolfiore!!!…Per me rappresenta il cibo dei ricordi per eccellenza, quello che, nella sua semplicità mi fa dimenticare di tutto il resto, in particolare quando fa molto freddo!!! E ogni qualvolta sento profumo di questo ortaggio, mi ricordo gli anni della mia fanciullezza…

pasta e cavolfiore.jpg

INGREDIENTI PER DUE PERSONE:

  • 150 GR DI PASTA
  • 1 CAVOLFIORE PICCOLO DIVISO IN CIMETTE
  • 40 GR DI OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA
  • UNO SPICCHIO D’AGLIO
  • PEPERONCINO A PIACERE
  • UN POMODORINO MEDIO

PROCEDIMENTO:

Mettere l’acqua per la pasta e quando bolle, salare e versare il cavolfiore, dopo cinque minuti buttare anche la pasta (la mia cuoceva in 10 minuti)…

cimette.jpg
cav-pasta.jpg

Mentre pasta e cavolfiore cuociono, in un pentolino far soffriggere l’olio…

olio.jpg

l’aglio…

aglio.jpg

il peperoncino e i pomodorini a pezzetti, far appassire per pochi minuti a fiamma media…

peperoncino.jpg

Una volta pronti, scolare la pasta e i cavolfiori e aggiungere i pomodorini soffritti in aglio, olio e peperoncino, mescolare e impiattare…

pasta-scolata.jpg
pasta-cavolfiore.jpg
pastaecavolfiore4.jpg
pasta-cavolfiore2.jpg
pastaecavolfiore5.jpg

Con questa ricetta partecipo al contest di Meggy del sito BASILICO, MALVA & CERFOGLIO:

contestbanner.jpg
E alla raccolta di Giulia del sito FILOSOFICAMENTE SOSTENIBILE:
madeleines.png

AGGIORNAMENTO: Questa estate ho partecipato ad un concorso sulla Vaniglia, indetto da Alessia del sito IN CUCINA CON LA SPOSA DEL VENTO, credendo che non avrei fatto nulla…Con mia somma sorpresa la stessa Alessia ieri mi ha contattata dicendomi che ero la vincitrice…Non potevo crederci, mi sembrava troppo incredibile!!!! Ringrazio Alessia ed Edith, la responsabile della SA.VA Import – Export, per aver scelto la mia ricetta, sono contenta e onorata…per me è una grande soddisfazione!!! Grazie davvero!!! Questa la ricetta con cui ho partecipato:
1757612579.JPG