PASTA E FAGIOLI

Inizio questo post con delle SCUSE….mi scuso perchè, purtroppo, molti di voi non hanno avuto accesso al post precedente, questo perchè io ho fatto un errore nell’ HTML del post stesso e, non volendo, ho inserito alcuni codici che non vi permettevano di visualizzare i post del mio blog, soprattutto chi naviga con Internet Explorer…comunque ho sistemato tutto, per fortuna!!!! Ora passiamo alla ricetta di oggi…è una semplice pasta e fagioli, che con il brutto tempo di questi giorni, riscalda il cuore e lo stomaco. Io fagioli fanno parte della famiglia delle leguminose e sono ricchi di proteine, vitamine e sali minerali, ma contengono anche una buona dose di carboidrati e pochissimi grassi. Se inseriti all’interno di una corretta alimentazione aiutano a controllare colesterolo e trigliceridi. A mio modesto avviso, dovremmo mangiare i fagioli e i legumi in generale, almeno due volte a settimana. Insieme ad un bel piatto di pasta, riso, o altri cereali costituiscono un ottimo piatto unico!!! Io di solito utilizzo quelli secchi, che lesso per due e mezzo, tre oppure se non ho molto tempo a disposizione, anche quelli in scatola (ma raramente). La ricetta può essere personalizzata, per esempio chi lo gradisce, nel soffritto iniziale può mettere anche la pancetta!!!

pasta-e-fagioli.jpg

INGREDIENTI PER DUE PERSONE:

  • 250 GR DI FAGIOLI BORLOTTI LESSATI
  • 2 CUCCHIAI DI OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA
  • UNO SCALOGNO OPPURE UNA CIPOLLA
  • UN RAMETTO DI ROSMARINO
  • MEZZO CUCCHIAINO DI SALVIA TRITATA
  • 50 GR DI PASSATA DI POMODORI OPPURE POMODORI FRESCHI TRITATI
  • 600 ML DI BRODO VEGETALE OPPURE ACQUA CALDA
  • SALE Q.B.
  • 80 GR DI DITALONI

PROCEDIMENTO:

In una pentola, meglio se di terracotta, mettere l’olio, lo scalogno tritato, il rametto di rosmarino e la salvia…

Olio-cipolla-spezie.jpg

far soffriggere per pochi minuti e aggiungere i borlotti prelessati…

fagioli.jpg

la passata di pomooro e il brodo…

brodo.jpg

coprire e cuocere per 20/25 minuti a fiamma media, quindi frullare metà dei fagioli con il minimiper o con un passaverdure…

fagioli-tritati.jpg

far bollire e aggiungere la pasta, portando a cottura…

pasta-e-fagioli7.jpg
pasta-e-fagioli1.jpg
pasta-fagioli.jpg
pasta-e-fagioli2.jpg
pasta-e-fagioli8.jpg
pasta-e-fagioli3.jpg
pasta-fagioli-intera.jpg
pasta-e-fagioli-cucc.jpg
pasta-e-fagioli5.jpg
pasta-e-fagioli6.jpg
pasta-e-fagioli4.jpg
Con questa ricetta partecipo al contest di Lucia del sito TI CUCINO COSI’
m.jpg

PANE INTEGRALE ALLE NOCI

Ieri avevo voglia di fare un pò di pane, però volevo qualcosa di diverso così ho deciso di fare il pane integrale alle noci.

Queste sono le dosi per 500 gr di pane, io ho fatto metà dose:

Sciogliere un cubetto di lievito di birra e un cucchiaino di zucchero in una ciotolina con poca acqua tiepida. Su una spianatoia disporre 500 gr di farina integrale a fontana con 2 cucchiaini di sale e un cucchiaio di olio extravergine d’oliva, al centro unire il composto di acqua e lievito, e cominciare ad impastare energicamente per una decina di minuti
fino ad ottenere un impasto come questo…

mettere in una ciotola spolverizzata di farina…
 

coprire con una coperta e far lievitare per un’ora e mezza
in un luogo lontano dalle correnti d’aria…

nel frattempo prendere 130 gr di gherigli di noci e tritarle…

oppure pestarle grossolanamente in un mortaio…

…io le ho tritate…
ecco l’impasto dopo la prima lievitazione…

impastare nuovamente aggiungendo le noci tritate e dare
al pane la forma desiderata…

trasferire su una teglia rivestita di carta forno…

e praticare tre tagli in verticale…

coprire e far lievitare altri 30/40 minuti…

dopo altri 40 minuti di lievitazione…

cuocere in forno a 200° per 20/25 minuti…

sfornato, raffreddato e tagliato a fette…

 

Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Betty:

BastaPoco2.jpg

 

BROCCOLI AL VINO

In questo trambuso che accompagna la vigilia di Natale finalmente trovo un pò di tempo per pubblicare un contorno tipicamente natalizio.

Nella solita pentola anti-aderente mettere un pò d’olio extravergine d’oliva…

…e un pò di porro (in realtà la ricetta prevedeva la cipolla
ma io preferisco il porro perchè è meno agre)…

far soffriggere brevemente e aggiungere il broccolo (per
due persone io ne ho messo circa 500 gr) e due cucchiai
di olive nere denocciolate…

far andare a fiamma alta per 7/8 minuti e salare…quando
saranno diventati così…

…sfumare con un bel mezzo bicchiere di vino bianco…

far consumare tutto il vino…e servire…

da gustare ancora caldi e fumanti…


Colgo questa occasione per  augurare a tutti un Buon Natale che porti 
un pò di serenità soprattuto a quelle persone meno fortunate che oggi e
domani non possono festeggiare con i propri cari