CASTAGNACCIO CON MELE E CANNELLA

Il castagnaccio è un dolce povero di origini toscane; è molto ricco di carboidrati e povero di grassi, e quindi è molto energetico. Vi sono diverse varianti di questo dolce ma la versione base prevede farina, olio, sale, uva passa e pinoli. Io l’ho personalizzato con l’aggiunta di mele e cannella e mi è piaciuto molto. Anche lo spessore varia e può arrivare fino a tre cm; io ho scelto una via di mezzo e l’ho fatto alto 1,5 cm. Il tempo di cottura va dai 20 ai 35-40 minuti, s’intuisce facilmente dalla formazione di crepe superficiali.

scala-di-lato.jpg

INGREDIENTI:

  • 250 GR DI FARINA DI CASTAGNE
  • 250 ML DI ACQUA
  • UN CUCCHIAIO DI ZUCCHERO SEMOLATO
  • SCORZA GRATTUGIATA DI MEZZO LIMONE
  • 50 GR DI UVA SULTANINA
  • UN PIZZICO DI SALE
  • 100 GR DI POLPA DI MELA
  • CANNELLA A PIACERE

PROCEDIMENTO:

In una ciotola mettere la farina setacciata e l’acqua…

farina-acqua.jpg

aggiungere lo zucchero e la scorza di limone…

zucchero-limone.jpg

la polpa di mele…

mela.jpg

ed infine l’uvetta precedentemente ammollata in un pò di acqua tiepida e strizzata e la cannella, io ne ho messo mezzo cucchiaino…

uvetta.jpg

l’impasto finito…

impasto.jpg

versare in una teglia unta d’olio e spolverizzare di zucchero e cannella…

impasto-in-teglia.jpg
cuocere in forno caldo a 180° per 35 minuti, è pronta si creano delle crepe in superficie…
primo-piano.jpg
cono-girasoli.jpg

dal-basso.jpg

nel-cono.jpg
scaletta.jpg

CASTAGNACCIO CON MELE E CANNELLAultima modifica: 2010-11-05T07:00:00+01:00da luciana90
Reposta per primo quest’articolo

40 pensieri su “CASTAGNACCIO CON MELE E CANNELLA

  1. Nonostante sia in Toscana da tantissimo non ho ancora mai provato a farlo. Che bella idea l’aggiunta della polpa di mela; con uvetta e pinoli mi richiama il ripieno dello strudel… anche se non c’entra niente!!! Dev’essere davvero super, un bacione. Buon week end

  2. Ciao Luciana, grazie degli auguri, graditi anche se tu dici “in ritardo”, si mi manca la vita da sportiva ed anche se ho ancora l’energia e la forza di allora sono “stanca” dentro 🙁 credo sia normale dopo una “certa età”)
    Ho imparato ad amare il castagnaccio proprio in Toscana, l’aggiunta delle mele lo rende più morbido e la cannella sostituisce il rosmarino che io uso sempre, buona giornata e perdona il commento lungo..

  3. Mi è sempre piaciuto il castagnaccio, a dire il vero mi piace tutto quel che riguarda le castagne, bella e particolare la tua versione con mela e cannella, un abbraccio.

  4. ll castagnaccio profuma della mia montagna e della mia toscana,l’aggiunta della mela e di aromi diversi dal rosmarino è un’idea brillante,mi piace proprio tanto e appena sarà pronta la nuova farina la proverò sicuramente.buona giornata e a presto

  5. Luciana bravissima. Io il castagnaccio non l’ho mai assaggiato s enon confezionato e il gusto era veraemnte scarso…
    Il tuo invece sembra davvero molto buono e appagante…

    Anzi sai che ti dico? Mi salvo la ricetta e, visto che il periodo delle castagne si avvicina, mi metto di impegno e ci provo anche io!

    Ti farò sapere come va a finire.. eh eh eh

    🙂

  6. Non amo particolarmente questo dolce,ma come l’hai fatto tu sarà sicuramente molto ma molto più goloso!!!
    Complimenti Lucy,per la ricetta e per le foto..sempre perfetta..:-***

  7. Non ho mai pensato ad aggiungere la polpa di mela! A me piace moltissimo come dolce e non vedo l’ora di provare la tua versione!
    Un abbraccio e buon fine settimana carissima

  8. Adoro le castagne in tutte le loro forme! E poi il castagnaccio da noi si fa prima di Natale e già a mangiarlo mi sento nella magica atmosfera! Originale l’idea delle mele.. e mi sa che hai proprio ragione, devono sposarsi benissimo! Buona giornata! Sara

  9. Luciana che bontà sono secoli che non la mangio , la faceva mia nonna e qui a casa non piace uffà me la prendo un pezzetto grazie!! ^_*
    Un bacione e buon fine settimana Anna

  10. ciao luciana, ottimo il castagnaccio, io ne sono un ottimo consumatore, ma devo ammettere che dalle mie parti non si aggiungono le mele, cosa assolutamente da provare.

  11. ciao luciana..
    ma lo sai che ancora non ho mangiato il castagnaccio..? e a dire che mi piace tanto….ok vuol dire che stasera me lo preparo come dolce per il dopo cena…aggiudicato..
    ciao da lia e buon w.e.

  12. Ciao Lucianina!!!!!!!
    Non hai idea di quanto tempo sia che mi ripropongo di preparare il castagnaccio!!!! Adesso non ho più scuse, ho la ricetta perfetta!!!!
    Ubn bacione grande grande!!!!!!

  13. Wooowww!! Ma che delizia!! Il castagnaccio con le mele non l’ho mai fatto ma il tuo mi sembra perticolarmente stragoloso!! Bravissima e grazie per l’idea!! Bacioni e buon week end.

  14. il castagnaccio lo mangio sempre fuori, non l’ho mai cucinato ma ho già una versione segnata che prima o poi devo fare, quindi mi sono segnata anche la tua con le mele che trovo perfetta per il periodo e poi oggi dal mio fruttivendolo ho visto delle mele troppo belle e colorate. a presto

  15. Mi piace il castagnaccio da morire,pero qui non trovo la farina di castagne….il tuo e bellissimo!!!!Brava,brava,brava!!

  16. Ciao Luciana, sai credo di non aver mai usato la farina di castagne….ed è un gran peccato visto le cose squisite che si possono preparare. Rimedierò. Ma come fai a fare sempre il passo passo??Io stavo impazzendo nell’ultimo mio post. ^___^. Complimenti per il tuo castagnaccio, per l’aggiunta delle mele e la cannella e buon fine settimana. Un bacione

  17. Ma ti è venuto benissssssssimo!!!
    Caspiterina…io lo dovevo fare un po più morbidoso vedendo questo tuo!
    La prossima volta non sbaglierò
    Un bacio buon we

  18. Adoro il castagnaccio e questa tua versione con le mele la voglio povare assolutamente, deve essere buonissima!!! Ciao cara, ti auguro una splendida domenica. . . bacioni!

  19. Ciao Luciana! Che brava, hai preparato il castagnaccio!!! Io non l’ho mai fatto, ma mi sta venendo il pallino! Poi, vedendo come è venuto bene il tuo, quasi quasi un giorno di questi ci provo….un bacione cara!

  20. Ma sai che io il castagnaccio non l’ho mai provato?
    Peccato perchè sarei curiosa, ne ho visti parecchi in rete e m’incuriosiscono moltissimo.
    Se mi capita non me lo faccio scappare…
    Sembra buonissimo.
    Un bacione e a presto

  21. Ciao! adoriamo il castagnaccio per il suo sapore molto forte e non così dolce! bella questa versione con la purea di mela, diversa e più morbida!
    baci baci

  22. Mi piace tantissimo questa tua versione del castagnaccio! Sicuramente più profumato e morbido dell’originale… brava!
    un bacio 🙂

  23. Che bell’idea castagnaccio arricchito con mele e cannella.
    Sei riuscita a farmi scomparire l’avversione per il castagnaccio. Le tue aggiunti gli regalano veramente una nuova anima, tradizionale ma speciale insieme.

  24. Adoro il castagnaccio lo mangierei in tutte le stagioni, ma adesso che c’é la farina dolce nuova è straordinario, accompagnato con un buon Vin santo dolce.
    Grazie per la ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.