VITEL TONNè

magatello di vitello,vino bianco,sedano,carote,cipolla,aglio,prezzemolo,tonno,maionese,capperi

Il vitel tonnè, al contrario di quello che può suggerire il nome, è una ricetta tutta italiana. Questo delizioso piatto freddo trova le sue origini in Piemonte (il nome è proprio in dialetto piemontese) e nasce come antipasto, ma in dosi più massicce può essere servito anche come secondo piatto o addirittura come piatto unico. Il taglio di carne più adatto per questa preparazione è il girello o magatello di vitello, che è molto magro e si abbina perfettamente alla più sostanziosa salsa tonnata moderna fatta con la maionese; infatti originariamente la salsa di accompagnamento veniva preparata con uova sode, acciughe, capperi e con l’aggiunta del brodo della carne fino a raggiungere la consistenza desiderata. Conviene preparare questa ricetta con un giorno di anticipo, farla  riposare in frigorifero, coperta con pellicola trasparente, e servirla tirandola fuori mezz’ora prima di consumarla!!! In questo modo i sapori e le consistenze avranno tutto il tempo di amalgamarsi.

INGREDIENTI PER QUATTRO PERSONE:
  • 800 GR DI MAGATELLO DI VITELLO
  • 1 CAROTA MEDIA
  • 1 CIPOLLA MEDIA
  • 1 COSTA DI SEDANO
  • 1 BICCHIERE DI VINO BIANCO
  • UNA MANCIATA DI GAMBI DI PREZZEMOLO
  • 1 SPICCHIO D’AGLIO
  • 150 GR DI TONNO SOTT’OLIO SGOCCIOLATO
  • UN CUCCHIAIO DI CAPPERI SOTT’ACETO SGOCCIOLATI
  • 220 GR DI MAIONESE
PREPARAZIONE:
Liberare il magatello dal grasso visibile, con l’aiuto di un coltello affilato…
IMGP5037.JPG
IMGP5039.JPG
legare il pezzo di carne con uno spago da cucina…io lego, con un cappio semplice, un’estremità della carne e poi proseguo per l’intero pezzo…
IMGP5043.JPG
IMGP5044.JPG
IMGP5045.JPG
…passando lo spago anche sul retro del pezzo di carne e facendo un nodo all’estremità opposta.
IMGP5047.JPG
In un pentolone, che possa contenere la carne, mettere  sedano, carota, cipolla, prezzemolo, vino, aglio e acqua e portare a bollore…
IMGP5051.JPG

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Appena bolle salare, aggiungere la carne e far cuocere per un’ora. Al termine della cottura far raffreddare la carne nel suo brodo di cottura per due ore e mezzo.

IMGP5054.JPG

dopo la cottura il pezzo di carne si ridurrà più o meno del 30%…

IMGP5057.JPG
Mentre la carne si raffredda, preparare la salsa tonnata frullando tonno e capperi, e aggiungendo al trito ottenuto, la maionese…mescolare fino ad ottenere una salsa cremosa…
IMGP5073.JPG
Affettare finemente il magatello, ormai freddo, e riporre le fettine in un piatto da portata…
IMGP5066.JPG
oppure in piatti mono-porzione…
IMGP5072.JPG
guarnire con la salsa tonnata e qualche cappero…
IMGP5079.JPG
IMGP5080.JPG
IMGP5090.JPG
Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Antonella del sito LA CUCINA DI ANTONELLA:
676138014_1530938.gif
VITEL TONNèultima modifica: 2010-09-11T08:00:00+02:00da luciana90
Reposta per primo quest’articolo

44 pensieri su “VITEL TONNè

  1. Ciao, tesoro…..adoro questa ricetta…..che passi un buon fine settimana…..qui ce sole…speriamo bene…..un bacio

  2. Da pugliese DOC hai eseguito questa buonissima ricetta piemontese in modo assolutamente fantastico Cara!!!!;-)
    Complimenti,sei imbattibile!!!:-)
    Bacioni e buon sabato..
    p.s.”Luci,visto le tue grandi doti in cucina,se ti interessa unirti a me e altre mie amiche cuochette per divertenti sfide culinarie..fammi sapere,sarai la benvenuta!!!:-)
    Anzi,ti lascio l’indirizzo dove ne stiamo decidendo la portata da fare per la prossima sfida..:-)Fammi sapere ci conto Cara..:-*”
    http://rosasenzaspine.forumfree.it/?t=50603256#lastpost

  3. Ciao Luciana anch’io preparo il vitel tonnè ed è molto apprezzato specialmente da mio marito.Bella presentazione.
    Ciao e buona domenica

  4. splendido passo-passo molto chiaro e preciso! ho seguito con attenzione le lezione su come legare il magatello di vitello con lo spago.
    Davvero mille complimenti per questo piatto e anche per le fotografie.

    Buon Sabato
    Terry

  5. Per Ambra: Grazie Ambra, buon week end…:-)

    Per Alina: Ciao cara, qui il tempo è bruttissimo sta per piovere :-((, buon fine settimana anche a te bella

    Per Honey82: Grazie, detto da te è davvero un gran complimento!!! i…certo che mi fa piacere entrare a far parte del vostro gruppo, mi piace mettermi alla prova ma soprattuto fare nuove amicizie!!! nel pomeriggio faccio un salto nel sito che mi hai indicato, grazie cara…buon Sabato anche a te

    Per Aleste: Ciao cara, in realtà anche il mio è stato apprezzato dal maritino, me ne ha lasciato davvero poco!!! un abbraccio

    Per Giulia Pignatelli: Ciao cara, grazie mille!!! un bacio

    Per Terry: buongiorno tesoro, mi fa piacere che sei passata…grazie dei complimenti…buon Sabato

  6. ciao dolcissima …
    la tua spiegazione del procedimento per il vitellò tonnè e più che ottima…l’unica cosa che non mi riesce e legare il pezzo di carne come hai fatto tu…e non ho vergogna di dirlo….mi sono sempre fatta legare la carne dal macellaio….
    un abbraccio da lia..buon fine settimana

  7. Grazie per le spiegazioni chiarissime, il vitello tonnè non lo compro praticamente mai perchè i ragazzi se trovano del grasso nella carne… e non ho mai nemmeno pensato di farlo. Ora mi sembra di capire che sia facile, ti copio tutti i passaggi e faccio nche io, grazie ancora buon week-end.

  8. Ciao carissima. Mi ha fatto piacere trovare il tuo commento da me. Sono passata per un saluto ed ho trovato un piatto che adoro.
    Passerò a salutarti più spesso.Mi fa sempre piacere conoscere nuove amiche.
    Ti abbraccio e a presto

  9. Ciao Luciana, grazie per essere passata da me! buonissimo il vitel tonné, non lo cucino mai perché al mio ragazzo non piace né il bollito, né la maionese (pazzo!!!) ma mi sa che per una volta si dovrà arrangiare e io potrò godermi un piatto così buono 😉
    A presto!

  10. Ciao Luciana, sono Gina di dolciefantasia, grazie per essere passata da me, complimenti per il blog e per la ricetta, buon fine settimana anche a te!! un abbraccio

  11. Ciao….
    Sarà buonissimissimo questo vitello tonnato!!!!

    Sicuramente passerò spesso a trovarti e grazie per aver visitato il mio blog!!!
    Antonella.

  12. ciao luciana grazie per avere visitato il mio blog, devo dire che le tue ricette sono molto precise e complete di ogni foto possibile, davvero impeccabile. il vitello tonnato e’ una delle ricette che preferisco, la nativita’ della ricetta e’ da attribuire alla zona del monferrato anche se alcuni la danno in lombardia, boh! so solo che e’ molto buona, buona domenica

  13. Come sempre, una delizia le tue ricette! e spiegazioni perfette, complimenti! Noi andiamo letteralmente pazzi per il vitello tonnato! Ciao e buona serata

  14. Il vitel tonnè è un grande classico ma che fa sempre un successone!!
    Mi piace la tua spiegazione e anche le foto su come si lega la carne… per me ogni volta è una lotta!!
    Bella anche la presentazione del piatto!
    Buon week end! un bacione!

  15. Ahhhhhhhhh che squisitezza; questo piatto mi ricorda la mia infanzia. La mamma lo preparava e io mi dilettavo a fare le decorazioni! Buonissimo, ne sono ghiotta! Un abbraccio cara Luciana, buona domenica!

  16. Per me invece meno male che non è ancora ora di cena e quindi guardo questo spettacolo senza morsi della fame 🙂 Ciao Luciana e ben trovata, a presto Debora.

  17. Ciao,grazie del gentile commento che hai lasciato da me e super complimenti per tutte queste delizie.
    Parlavo due giorni fa con un amico inglese,proprietario di un ristorante,e mi diceva con un orgoglio immenso di aver messo Vitello tonnato nel menu’.La tua spiegazione,step by step,e’ favolosa!
    Un bacione,
    Edith

  18. Perfettamente spiegato…come non copiarlo…e sicuramente gustosissimo…ma le cozze giù di più…grazie per la visita e a presto.

  19. Cara Luciana, il vitello tonnato costituisce una delle poche carni che io mangio volentieri! Trovo che il connubio con il tonno sia il perfetto sincronismo di due sapori che si completano a vicenda… Ottimo piatto. Buona domenica. Deborah

  20. Io lo adoro, ma finisce sempre che lo preparo raramente confesso che la carne mi viene sempre un po’ duretta :-/
    proverò a scopiazzarti!

  21. quando ero piccola e la mia mamma faceva il vitello tonnato era festa…tutta la famiglia se lo gustava e solo ora capisco quando impegno ci metteva! un bacione

  22. Mi hai fatto venire in mente che quest’anno non l’ho ancora preparato,devo assolutamente recuperare.
    Ciao Luciana buon inizio settimana!

  23. Ciao Luciana!
    non avevo mai preso in considerazione di prepare il vitel tonné nè sapevo l’origine di questo piatto!
    Interessante, mi piace! copio ed incollo e appena trovo il magatello di vitello che mi piace ci provo!
    Un saluto
    Kemi

  24. Grazie della visita Luciana e complimenti per il tuo blog, le foto e le ricette illustrate. Verrò spesso avedere le novità.
    Un abbraccio, Isa

  25. Luciana, non saprei dirti il motivo esatto ma questa ricetta la faccio raramente.. eppure come dimostra la tua descrizione è deliziosa… Misteri di cucina… eh eh eh

    Bravissima! 🙂

  26. Luciana complimenti per la tua ricetta, adoro il vitello tonnato e provero’ a farlo, il tuo post è davvero molto utile, grazie!!

  27. Ciao Luciana, è da un pò che non passo da te…oltre alle ferie ho preso anche una pausa pc:))
    Io adoro il vitello tonnato…me lo segno subito la tua ricetta che lo voglio provare a fare a casa. Qualche volta lo compro pronto ma sicuramente se mi piace cosi fiurati fatto in casa….!
    Grazie e a presto:)
    Nena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.