TORTA AL LIMONE E SEMI DI PAPAVERO

Questa ricetta l’ho preparata ieri pomeriggio perchè avevo voglia di cambiare tipologia di colazione (mi piace sempre variare :-)). E’ una semplice e fresca torta al limone arricchita dai semi di papavero e ingolosita da uno sciroppo al limone (facoltativo) molto gradevole. Io ne ho assaggiato una fettina al naturale ed è già molto buona, ma con lo sciroppo è tutta un’altra cosa!!! volendo si può spolverizzare semplicemente di zucchero a velo…insomma le alternative per gustarla sono varie!!!
IMGP4818.JPG

INGREDIENTI PER UNA TEGLIA DA 20/22 CM DI DIAMETRO:

  • 87,5 GR DI FARINA “00” SETACCIATA
  • 87,5 GR DI FECOLA DI PATATE SETACCIATA
  • 8 GR DI LIEVITO PER DOLCI (CIRCA MEZZA BUSTINA, PER CHI USA IL “PANEANGELI”)
  • 2 UOVA GRANDI
  • 150 GR DI ZUCCHERO SEMOLATO
  • 1 BICCHIERE DI PLASTICA DI OLIO DI SEMI
  • 125 GR DI LATTE
  • SCORZA GRATTUGIATA DI MEZZO LIMONE
  • DUE CUCCHIAI PIENI DI SEMI DI PAPAVERO
  • UN PIZZICO DI SALE

PER LO SCIROPPO AL LIMONE (FACOLTATIVO):

  • IL SUCCO DI UN LIMONE SPREMUTO
  • 130/140 GR DI ZUCCHERO (A SECONDA DELL’ASPREZZA DEL LIMONE)
PROCEDIMENTO:
Con l’aiuto di una frusta elettrica montare le uova con lo zucchero…
IMGP4762.JPG
aggiungere l’olio di semi…
IMGP4763.JPG
la scorza di limone…
IMGP4764.JPG
i semi di papavero…e continuare a mescolare…
IMGP4765.JPG
IMGP4766.JPG
aggiungere la farina, la fecola e il lievito setacciati e il pizzico di sale…
IMGP4767.JPG
verrà fuori un impasto molto cremoso…
IMGP4768.JPG
a questo punto aggiungere il latte e mescolare nuovamente…
IMGP4769.JPG
Mettere l’impasto ottenuto in una teglia foderata di carta forno e far cuocere in forno preriscaldato a 180° per 35/40 minuti (vale la prova stecchino)…
IMGP4772.JPG
Lasciar raffreddare e servire da sola…
IMGP4778.JPG
IMGP4780.JPG
IMGP4796.JPG
oppure con lo sciroppo al limone ottenuto mettendo sul fuoco, a fiamma bassissima, lo zucchero e il succo di limone per pochi minuti…
IMGP4797.JPG
giusto il tempo di far sciogliere lo zucchero nel succo…
IMGP4800.JPG
versare direttamente sulla torta…
IMGP4813.JPG
IMGP4809.JPG
IMGP4815.JPG
IMGP4831.JPG

IMGP4824.JPG

TORTA AL LIMONE E SEMI DI PAPAVEROultima modifica: 2010-08-26T11:07:47+02:00da luciana90
Reposta per primo quest’articolo

30 pensieri su “TORTA AL LIMONE E SEMI DI PAPAVERO

  1. Deliziosa questa torta; profumata e delicata al tempo stesso; penso che per la copertura mi limiterò a un po’ di zucchero a velo; non credo che mi piaccia sentire tra le dita l’appicicaticcio dello sciroppo!

  2. E’ una delle mie torte preferite, deliziosamente profumata e dal gusto delicato. I semi di papavero mi mettono una grande allegria (ne aggiungo a iosa) e a colazione una carica di buon umore ci vuole. Un bacio

  3. Mmmmm! buonissima, che si scioglie in bocca si vede dalle foto! I semi di papavero mi piacciono moltissimo 😉

  4. Ciao Luciana!!! sai che è ottima!!!! penso che anche bucherellando la superficie leggermente e facendo penetrare lo sciroppo mi sa che è buona!!!!!bacioni buona giornata 🙂

  5. che buona!! e i semi di papavero danno quel tocco in più!!! anche io adoro variare la colazione!! un bacione!

  6. wow che buona questa torta….mi piace tutto…limone, semi di papavero……ce un pezzettino anche per me????…grazie …un bacio

  7. Ciao Luciana che acquolina la tua torta!! Buonissima, complimenti, devo vedere se dalle mie parti riesco a trovare i semi di papavero! Buon w.e.

  8. ciao luciana…
    sono rientrata da qualche giorno dalle ferie e sto danto un occhiata alle vostre tante ricette nate in assenza delle mie visite e noto che ci sono tante ricette gustose…la mia e una presenza fulmine perchè mi devo ancora riprendere da tutto e diciamo che ce in vista ancora un altro viaggio mi sei mancata tanto con le tue ricette…
    un abbraccio cara da lia
    presto sarò attiva anch io …

  9. Sarà che adoro i dolci casalinghi, sarà che mi piacciono i semi di papavero, ma questa torta la trovo buonissima. Mi piacciono molto entrambe le versioni.
    Complimenti anche per le friselle. Perfette.

    Baci Giovanna

  10. Anche io amo variar sempre la colazione!!! questa tortina fa proprio al caso di una colazione nuova e golosa! brava come sempre:)

  11. Ciao Luciana,come stai?Buona la torta…parlo per ragion veduta!Ho una ricetta identica alla tua, che ogni tanto tiro fuori dal mio ricettario super incasinato…ma non l’ho mai provata con i semi di papavero.
    Hmmm…anzi mi sa che la preparero’ nei prossimi giorni,è da un po’ che non la assaggiamo!Magari con la tua variante.Baci.

  12. Questo dolce lo conobbi lo scorso anno a Toronto..e da allora ne vado pazza….troppo buono!!!!;-)
    E tu,bravissima!!!!:-)
    Un bacione Cara:-*

  13. Luciana, la torta sembra morbidissima e assolutamente gradevole per gustarla al mattino!
    Complimenti!
    un bacio e buona domenica

  14. uauoooooooo!!! che delizia, hai proprio ragione cambiare è bello se poi in meglio ancor di più. dolce più che perfetto, complimenti!!!

  15. Tempo fa ho preparato una ciambella al limone, imbevuta con lo sciroppo che dona una consitenza “spugnosa” simile al babà: questa torta deve essere deliziosa 🙂

  16. ciao Luciana^;^ sono Elisabetta,piacere di conoscerti!questa torta è strepitosa,chissa’ che bonta’:)bravissima!! complimenti,cara,per il tuo blog,mi piace molto e grazie per essere passata da me e del bel commento che mi hai lasciato ;)felice serata,a presto ;0))

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.