FRITTATA DI ZUCCHINE, PINOLI E MENTUCCIA

Qualche tempo fa ho letto, in giro per il web, di una raccolta dedicata alle uova e in particolare alle frittate; …ho messo all’istante all’opera il cervellino, per pensare una bella ricetta!!! Se devo dire la verità, le uova non sono spesso protagoniste delle mie preparazioni e…in particolar modo non sono molto brava con le frittate…per cui questa raccolta l’ho vista più come una sfida!!! Ci sono vari metodi per fare una frittata: si possono mescolare le uova e aggiungere gli altri ingredienti; oppure si può aggiungere un goccio di latte o panna, che donano morbidezza; e ancora si possono montare gli albumi a neve e aggiungerli ai tuorli precedentemente mescolati al resto degli ingredienti!!! La cottura può essere al forno oppure in padella…Se si sceglie quest’ultimo metodo di cottura, per girare la frittata occorre posizionare un piatto oppure un coperchio, di diametro più grande, sulla pentola e girare delicatamente, quindi rimettere in pentola e cuocere anche dall’altro lato…E vi garantisco che, questa operazione, per me non è stata affatto facile!!!

pinoli-particolare.jpg

INGREDIENTI PER DUE PERSONE (PENTOLA DEL DIAMETRO DI 15 CM):
  • 3 UOVA MEDIE
  • 2 CUCCHIAI DI PARMIGIANO GRATTUGIATO
  • MEZZA CIPOLLA
  • DUE CUCCHIAI DI PINOLI
  • 230 GR DI ZUCCHINE
  • OLIO Q.B.
  • SALE Q.B.
  • 5 FOGLIOLINE DI MENTUCCIA FRESCA
  • UN CUCCHIAIO DI LATTE

PREPARAZIONE:

Mettere i pinoli in una pentola con un filo d’olio…

pinoli.jpg

farli abbrustolire per due o tre minuti e aggiungere la cipolla tagliata a fettine…

cipolla.jpg
dopo un paio di minuti aggiungere anche le zucchine tagliate a rondelle…
zucchine.jpg

dopo cinque minuti salare e far cuocere per 15 minuti…

zucchine-cotte.jpg
far raffreddare…nel frattempo mettere in una coppa le uova, il formaggio, un pizzico di sale e la menta tritata…
uova-formaggio-menta.jpg

mescolare…
uova-mescolate.jpg

aggiungere le zucchine fredde e un cucchiaio di latte e mescolare nuovamente…

zucch-cotte.jpg

aggiungere gli albumi precedentemente montati a neve e incorporare delicatamente dal basso verso l’alto…

albumi.jpg
impasto.jpg

far riscaldare una pentola anti-aderente con un goccio d’olio; Appena è calda versare il composto e abbassare la fiamma…

pentola.jpg
far cuocere per 5-7 minuti…Per girarla aiutarsi con il coperchio che deve avere il diametro più grande di quello della pentola…
una volta cotta toglierla delicatamente dalla pentola e servirla tagliata a fettine…
metà-frittata.jpg
metà-fritt-dietro.jpg
fette.jpg
fette-lato.jpg

Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Federica del sito NOTE DI CIOCCOLATO :

banner_uovo2.jpg

e al contest di Antonella del sito BASTA UN SOFFIO DI VENTO:

Bannercontest.jpg

RATATOUILLE

Tutte le volte che mi capita per le mani una ricetta dal titolo straniero, la prima cosa che faccio è cercare l’etimologia della parola…solo per curiosità!!! Il termine ratatouille deriva dall’occitano “ratatolha” che significa “rimestare”, “mescolare” (definizione presa da WIKIPEDIA), e questo spiega tutto; infatti la ricetta è un misto di verdure estive che vengono soffritte e mescolate spesso, per non farle bruciare. La ratatouille può essere servita come piatto unico, se accompagnata da carboidrati quali, pane, pasta o riso, oppure come gustoso contorno. Le verdure con le quali viene preparata sono: pomodori, cipolle, zucchine, peperoni, melanzane e aglio, io ho omesso la cipolla e il sapore è ugualmente molto buono, ma è bene sapere che la ricetta originale la prevede.

IMGP4884.JPG
INGREDIENTI PER DUE PERSONE:
  • DUE ZUCCHINE PICCOLE
  • UNA MELANZANA MEDIA
  • UN PEPERONE GIALLO MEDIO
  • UNA DECINA DI POMODORI CILIEGINI
  • OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA
  • UNO SPICCHIO D’AGLIO
  • SALE Q.B.
  • BASILICO Q.B.

PROCEDIMENTO:

In una pentola mettere un filo d’olio…
IMGP4900.JPG
e uno spicchio d’aglio tagliato a lamelle e far soffriggere…
IMGP4905.JPG
appena inizia a sfrigolare aggiungere i peperoni tagliati a dadini piccoli…
IMGP4860.JPG
dopo un paio di minuti aggiungere le zucchine, tagliate a cubetti…
IMGP4853.JPG
ed infine le melanzane, anch’esse ridotte a cubetti…Far cuocere per 20/25 minuti a fiamma media, girando e spesso…
IMGP4859.JPG
aggiungere i pomodori a cubetti della stessa misura delle altre verdure, qualche fogliolina di basilico, salare e far cuocere per altri 10 minuti…
IMGP4861.JPG
Pronta….
IMGP4864.JPG
Far raffreddare per qualche minuto e servire…
IMGP4867.JPG
IMGP4873.JPG
IMGP4872.JPG

IMGP4888.JPG

IMGP4894.JPG

ARROTOLATO DI PERSICO CON VINAIGRETTE AI LAMPONI

Ultimamente, per risparmiare un pò di tempo, sto preparando molti piatti unici…e questo è uno di quelli…Avendo comperato un bel filetto di pesce persico, volevo un piatto fresco ma allo stesso tempo leggero e saporito, io trovo che il pesce persico abbia un gusto un pò impersonale…e quindi, abbinando vari sapori nella mia testa, alla fine ho optato per questo connubio…

arrotolato-di-persico1.jpg

INGREDIENTI PER UNA PERSONA (PER L’ARROTOLATO):

  • 1 FILETTO DI PESCE PERSICO
  • UNA ZUCCHINA
  • 3-4 POMODORI SECCHI (VANNO BENE ANCHE SOTT’OLIO)
  • UNA MANCIATA DI PINOLI
  • SALE Q.B.
  • PEPE Q.B.

PER LA VINAIGRETTE AI LAMPONI:

  • 100 GR DI LAMPONI
  • 1 CUCCHIAIO DI OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA
  • 1 CUCCHIAIO DI ACETO BALSAMICO
  • 1 PIZZICO DI SALE

Cominciare dalla vinaigrette…Frullare i lamponi, ben lavati e asciugati…

IMGP3656.JPG

passarli al setaccio per eliminare i semini…rimettere
nel frullatore con olio, sale ed aceto balsamico ed emulsionare
per pochi secondi…
IMGP3674.JPG
Salare il filetto di pesce persico…
IMGP3692.JPG
disporvi sopra due fettine di zucchina tagliate abbastanza
finemente…
IMGP3693.JPG
qualche pomodoro secco…
IMGP3695.JPG
ed infine una manciata di pinoli, salare leggermente e pepare…
IMGP3697.JPG
arrotolare delicatamente…
IMGP3699.JPG
legare bene con lo spago da cucina…
IMGP3702.JPG
cuocere al vapore per una decina di minuti, aspettare un
attimo che si raffreddi e tagliare a fette…io l’ho servito su
un letto di patate al vapore, in maniera tale da ottenere un
piatto unico…
IMGP3707.JPG
IMGP3714.JPG
guarnire con qualche goccia di vinaigrette, che è
la vera protagonista di questa ricetta…
IMGP3723.JPG
Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Sara del sito COOK AND THE CITY:
contest-gastronomia-1-of-1.jpg

RONDELLE DI ZUCCHINE CON SCAGLIE DI GRANA E GOCCE DI ACETO BALSAMICO

Di solito la sera io e mio marito amiamo sperimentare contorni a base di verdura…l’laltra sera abbiamo provato questa ricetta con le zucchine e il risultato è stato soddisfacente…

Prendere due zucchine a testa e tagliarle della forma desiderata, io di solito le taglio per il lungo ma questa volta, per cambiare,  le ho volute tagllare così…

preparare anche le scaglie di grana (sempre della forma che si desidera)…
e mettere le zucchine a grigliare su una pentola di ghisa…

una volta grigliate tutte le zucchine sistemarle in un piatto da portata,
salarle, mettere sopra le scaglie di grana e irrorare di aceto balsamico (se avete la glassa
di aceto balsamico è meglio)…

ottime sia come contorno che come antipasto…