PATATE CROCCANTI IN PADELLA

 patate,aglio,spezie,terracotta

Quella che sto per postarvi è una ricetta di una mia amica, Simona, siamo già stati due volte a cena a casa sua e di suo marito, ed è stata un’ottima padrona di casa…ha preparato tante sfizioserie…tra cui queste patate delle quali non ho esitato a farmi dare la ricetta…

Ci occoreranno due belle patate tagliate a dadini (più piccoli li fate, prima cuoceranno), uno spicchio d’aglio, un rametto di rosmarino, olio extravergine d’oliva…

in una pentola anti-aderente mettere un bel cucchiaio d’olio
a persona…

uno spicchio d’aglio…

le patate tagliate a cubetti…

e il rosmarino, io abbondo perchè mi piace…dare una bella
mescolata…

e mettere sul fuoco a fiamma media, con coperchio, per una decina
di minuti senza mai aprire (serve per far ammorbidire le patate
all’interno)…

dopo dieci minuti salare e far rosolare girando spesso…

portare a cottura senza il coperchio, aggiungendo un mestolo
di brodo o acqua calda…occorrerà più o meno un quarto d’ora…

quando il brodo si sarà completamente asciugato finire di gratinare
a fiamma alta, secondo i propri gusti…pronte…

io le ho servite nelle mie solite terrine di terracotta…qui in primo piano…

il risultato finale saranno delle patate croccanti fuori e morbide
all’interno…a me sono piaciute tantissimo…provare per credere…

POLPO A PIGNATA DI CASA MIA

L’altra sera avevo voglia di qualcosa di rustico così ho preparato il polpo a pignata, così come lo facciamo qui in Puglia…

Per due persone prendere un polipo medio, pulirlo e tagliarlo a pezzetti non molto piccoli…

prendere anche qualche foglia di alloro, meglio se fresco…

in una pentola di terracotta mettere il polipo, 5/6 pomodori
ciliegini tagliati in quarti…

uno spicchio d’aglio schiacciato, le foglie d’alloro, un goccio d’olio
extravergine d’oliva e se piace qualche rondella di porro…(noi
adoriamo il porro!!!)

mischiare il tutto con un cucchiaio, tappare con un foglio
di carta forno e con il coperchio della pentola…in questo modo…

porre sul fuoco a fiamma bassa per 50 minuti (in base alle
dimensioni del polipo il nostro era 700 gr)…senza mai aprire la
pentola ma agitandola di tanto in tanto, stando attenti a non
bruciarsi…

appena pronto servire fumante con due fette di pane rustico…

RICETTINA SFIZIOSA: FONDUTINA COTTO-SCAMORZA

Ieri sera io e mio marito siamo stati tutto il pomeriggio al calduccio del nostro lettino…Era proprio un peccato uscire a fare la spesa con quel freddo, così per cena ho visionato il frigo per veder quello che c’era…prosciutto cotto, scamorza…”mmm…gli ingredienti ci sono tutti”, ho pensato tra me e me…e così in quattro e quattr’otto la cena era servita…

INGREDIENTI PER DUE PERSONE:
-una scamorza affumicata da circa 200 grammi
-prosciutto cotto a dadini (circa 150 grammi)
-una noce di burro
-qualche pomodorino ciliegino tagliato in quarti (io non ce l’avevo)

prendere la scamorza…

e tagliarla a dadini…

prendere due tegamini di terracotta monoporzione, che possano andare
nel forno e nel microonde…

mettere la noce di burro…

il prosciutto cotto, la scamorza e i pomodorini (per chi li mette),
dare una mescolata…

quella sulla destra (bella piena) è per il maritino…

mettere nel microonde a 850 gradi per 6-7 minuti…

vedete come fila???

voilà la cena è servita