CONCHIGLIE CON RICOTTA, NOCI E PERE GRATINATE AL PECORINO

Il 15 Maggio è stato il compleanno di mio marito ed ho pensato di regalargli un piccolo pranzetto…Lui adora i formaggi, ma essendo a dieta ferrea mi sono dovuta un pò limitare (ma non troppo in fondo)….Oggi ho deciso di pubblicare la ricetta di questo primo piatto che ha destato molto successo…

IMGP3784.JPG

INGREDIENTI PER DUE PERSONE:

  • 15O GR DI CONCHIGLIONI
  • 75 GR DI RICOTTA MAGRA
  • 15 GR DI GHERIGLI DI NOCI TRITATE
  • META’ PERA KAISER RIDOTTA A CUBETTI PICCOLI
  • PECORINO GRATTUGIATO PER LA GRATINATURA
  • SALE E PEPE Q.B.

Lessare la pasta al dente e passarla sotto un getto d’acqua fredda…

IMGP3768.JPG

in una ciotola mescolare la ricotta con il sale ed il pepe, se gradito…

IMGP3765.JPG

i gherigli di noci (io li ho lasciati piuttosto grossi)…

IMGP3769.JPG
i cubetti di pera…
IMGP3770.JPG
con questo composto farcire i conchiglioni…
IMGP3772.JPG
su una teglia coperta di carta forno spargere un pò di pecorino grattugiato…
IMGP3776.JPG
adagiare i conchigioni e spolverizzarli con il restante formaggio…
IMGP3779.JPG
cuocere in forno caldo a 180° per 15/20 minuti, fino a doratura…
…io li ho serviti su un ventaglio di pere…
IMGP3780.JPG
…e foglioline di menta spezzettate…
IMGP3782.JPG
IMGP3788.JPG
IMGP3796.JPG
IMGP3799.JPG
Mi sarebbe piaciuto completarli con un filo d’olio aromatizzato al
tartufo ma purtroppo non ce l’avevo…La consistenza finale è una
pasta croccantina fuori e morbida dentro, volendo qualcosa di
diverso si possono anche ricoprire con sugo di pomodoro e gratinare
nel forno con il grana…

MINI CHEESECAKE FAVE E MENTA

Quando ho saputo che Imma del sito DOLCI A GO GO aveva indetto un contest sulle cheesecake, ne sono rimasta subito affascinata!!! Infatti a me piacciono moltissimo ma non avevo mai provato a farne una, quindi per me è stata assolutamente una grande occasione per mettermi alla prova…beh prova riuscita!!!! adesso che ho capito che non è troppo difficile la farò sicuramente più spesso…

IMGP3629.JPG 
INGREDIENTI PER DUE PERSONE:
 
BASE:
-50 GR DI PANE D’ORZO TOSTATO
-20 GR DI OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA
RIPIENO:
-100 GR DI RICOTTA
-70 GR DI FAVE FRESCHE
-QUALCHE GOCCIA DI SUCCO DI LIMONE
-MENTA FRESCA A PIACERE
Tagliare a fettine il pane d’orzo e tostarlo in
forno a 180° fino a doratura…
IMGP3590.JPG
polverizzare in un frullatore…
IMGP3591.JPG
aggiungere l’olio e mescolare fino ad avere un composto
omogeneo…
IMGP3592.JPG
foderare due stampini, di 10 cm di diametro, con pellicola
trasparente per alimenti…
IMGP3595.JPG
distribuire il composto di pane e olio sulla base degli stampini…
IMGP3596.JPG
premere bene, in modo tale da compattare il tutto e
mettere in frigorifero a rassodarsi…
IMGP3598.JPG
frullare le fave crude private delle pellicine, con un pizzico
di sale, un filo d’olio, qualche goccia di succo di limone e
menta fresca a piacere (io ne ho messe tre belle foglioline)…
IMGP3599.JPG
mescolarle con la ricotta…
IMGP3601.JPG
togliere dal frigo gli stampini ed aggiungere il
composto ottenuto sulla base di pane ed olio…
IMGP3609.JPG
sigillare per bene lo stampino con la pellicola avanzata
intorno allo stesso e porre in frigo per qualche ora, io l’ho
tenuto 6/7 ore…
IMGP3612.JPG
sformarlo delicatamente e servirlo…
IMGP3618.JPG
particolare della rosellina di pomodoro…
IMGP3627.JPG

Con questa ricetta partecipo al contest di Imma del sito DOLCI A GO GO:

 

RICOTTA FATTA IN CASA

Questa ricetta è presente su tantissimi blog e forum di cucina, per cui non so da chi sia nata l’idea di realizzarla, io stessa l’ho trascitta sul mio quaderno di ricette, parecchio tempo fa…

INGREDIENTI (PER UNA RICOTTINA DA 200 GR.):

-1 LITRO DI LATTE FRESCO PARZIALMENTE SCREMATO
-2 CUCCHIAI DI ACETO O SUCCO DI LIMONE
-1 CUCCHIAINO DI SALE

In una pentola abbastanza grande mettere il litro di latte e il cucchiaino di sale
e mettere sul fuoco a fiamma bassa, girando ogni tanto per non far formare la patina superficiale…

appena inizia a bollire dare una mescolata e mettere due
cucchiai di aceto (o succo di limone)…

coprire con un piatto e lasciar riposare per 15 minuti…

dopo un quarto d’ora sono pronti i fiocchi di ricotta…

prendere un’altra pentola, metterci su un colino a maglie fitte
coperto con due garze, e porvi una fuscella per la ricotta…filtrare…

far riposare in frigorifero in un piatto con un pò di liquido
filtrato, serve per non farla seccare troppo…

dopo cinque ore è pronta…

Il sapore non è proprio quello della ricotta ma è molto più
simile ad un formaggio fresco…sicuramente da provare…