SEPPIE RIPIENE

ricette pugliesi, ricette di pesce

INGREDIENTI PER DUE PERSONE:

-Due seppie (300 gr)

-Un dito di vino bianco

-Un dito di acqua

-Un filo d’olio

PER IL RIPIENO:

-Una fetta di pane pugliese

-Un cucchiaino di capperi

-Due cucchiai di olio extra-vergine d’oliva

-Uno spicchi d’aglio

-Sale

-Prezzemolo

-15 gr di formaggio toscanello

-15 gr di grana

-Un uovo

PROCEDIMENTO:

Mettere nel frullatore l’aglio…

ricette pugliesi, ricette di pesce

il formaggio…

ricette pugliesi, ricette di pesce

il pane…

ricette pugliesi, ricette di pesce

i tentacoli…

ricette pugliesi, ricette di pesce

l’uovo…

ricette pugliesi, ricette di pesce

il prezzemolo, i capperi e l’olio. Frullare fino ad ottenere un composto simile…

ricette pugliesi, ricette di pesce

Farcire le seppie…

ricette pugliesi, ricette di pesce

Mettere sul fondo della teglia da forno un dito d’acqua uno di vino bianco, condire la seppia con un filo d’olio…

ricette pugliesi, ricette di pesce

Cuocere in forno caldo a 200° per 40 minuti. I primi 25 minuti coperta da carta stagnola, far intiepidire 10 minuti e servire con il sughetto di cottura…

ricette pugliesi, ricette di pesce

ricette pugliesi, ricette di pesce

ricette pugliesi, ricette di pesce

RISO E PATATE

primi di riso, ricette pugliesi

INGREDIENTI PER DUE PERSONE:

-Mezza cipolla

-Due cucchiai di olio extra-vergine d’oliva

-Due patate medie

-100 gr di riso

-Due cucchiai di passata di pomodoro

-Brodo vegetale, circa mezzo litro

-Sale e pepe a piacere

-Prezzemolo tritato

PROCEDIMENTO:

Cominciare con il fare un soffritto di cipolla e olio…

primi di riso, ricette pugliesi

Sbucciare, lavare e tagliare a dadini le patate…

primi di riso, ricette pugliesi

Aggiungerle al soffritto…

primi di riso, ricette pugliesi

Dopo un paio di minuti aggiungere la passata di pomodoro…

primi di riso, ricette pugliesi

mescolare…

primi di riso, ricette pugliesi

Aggiungere brodo quanto basta a coprire di due dita le patate…

primi di riso, ricette pugliesi

portare a bollore e cuocere circa dieci minuti. Aggiungere il riso…

primi di riso, ricette pugliesi

Portare a cottura, più o meno 18-20 minuti, aggiungendo brodo caldo qualora ce ne fosse bisogno. Aggiungere pepe…

primi di riso, ricette pugliesi

…e prezzemolo tritato a piacere…

primi di riso, ricette pugliesi

Mescolare, aspettare cinque minuti e servire…

primi di riso, ricette pugliesi

primi di riso, ricette pugliesi

primi di riso, ricette pugliesi

primi di riso, ricette pugliesi

PEPERONATA

contorni vegetali, ricette pugliesi

INGREDIENTI PER QUATTRO PERSONE:

-1 chilo di peperoni misti, rossi, gialli e verdi

-Una ventina di pomodorini

-Un bicchiere di olio extra-vergine d’oliva

-Una grossa cipolla

-Una manciata di olive tipo greche

-Sale a piacere

PROCEDIMENTO:

Lavare, pulire e tagliare a strisce i peperoni. Lavare e tagliare in quattro i pomodorini. In una padella mettere l’olio…

contorni vegetali, ricette pugliesi

e la cipolla…

contorni vegetali, ricette pugliesi

Far appassire per qualche minuto, quindi aggiungere i peperoni…

contorni vegetali, ricette pugliesi

Aspettare cinque minuti e aggiungere i pomodori…

contorni vegetali, ricette pugliesi

Far cuocere coperto a fiamma media, girando di tanto in tanto per una ventina di minuti circa, quindi aggiungere le olive…

contorni vegetali, ricette pugliesi

Terminare la cottura. Servire calda, tiepida o fredda, come piace a noi

contorni vegetali, ricette pugliesi

contorni vegetali, ricette pugliesi

La padella utilizzata per preparare questa ricetta è della PEDRINI.

La ricetta originale non prevedeva le olive, io avevo voglia di discostarmi un pò…e poi dovevo consumare le olive

FUSILLI BUCATI CON FAGIOLINI, POMODORI E BASILICO

fusilli con fagiolini 11.jpg

La pasta con i fagiolini è un piatto estivo molto leggero e preparato spesso qui in Puglia. In genere lo si accompagna con del formaggio tipo ricotta dura, che grattugiata sopra alla pasta calda dà un piacevole effetto “cremina”. Io ho omesso il formaggio per mantenere ancora più intenso il sapore delle verdure e del basilico fresco. Se si desidera, si può non mettere la pasta e farne un buon contorno.

INGREDIENTI PER DUE PERSONE:

  • 150 gr di pasta di qualsiasi formato
  • tre cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • abbondante basilico
  • sale q.b.
  • 200 gr di pomodori ciliegini
  • 150 gr di fagiolini
  • 1 spicchio d’aglio

PROCEDIMENTO:

Lavare e pulire i fagiolini e i pomodorini. Mettere l’acqua per la pasta e quando bolle aggiungere i fagiolini; alla ripresa del bollore aggiungere anche la pasta. Mentre il tutto cuoce tagliare in quattro i pomodorini. Far scaldare l’olio in una padella…

olio.jpg

Aggiungere l’aglio e i pomodori…

aglio-pomodori.jpg

…e far soffriggere a fiamma media per 5-6 minuti, salare e aggiungere la pasta con i fagiolini cotti e scolati e il basilico…

basilico-fagiolini-fusilli.jpg

Mescolare il tutto e servire…

RICETTE ESTIVE, RICETTE PUGLIESI, RICETTE VEGETARIANE

RICETTE ESTIVE, RICETTE PUGLIESI, RICETTE VEGETARIANE

RICETTE ESTIVE, RICETTE PUGLIESI, RICETTE VEGETARIANE

PURE’ DI FAVE SECCHE

Oggi vi presento una ricetta che fa parte della tradizione povera pugliese. Egregio sostituto di un primo, il purè di fave è un piatto abbastanza calorico ma è preparato in maniera sana, senza soffritto. Solo a fine cottura, infatti, si aggiunge un filo d’olio a crudo. Le fave fanno parte della famiglia delle leguminose e quindi sono ricche di fibre, vitamine e proteine. Le fave secche, al contrario di quelle fresche, vengono consumate previo ammollo per almeno 10 ore in acqua fredda e successivamente cotte. La tradizione tipica pugliese vuole che vengano cotte in una pentola di terracotta, ridotte in purea e accompagnate con verdura lessa, molto spesso cicoria, oppure con peperoni fritti o ancora con crostini di pane fritti…Questa è la mia personalissima versione, frutto della mia esperienza in tre anni di matrimonio…:-)

purè-di-fave-secche5.jpg

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

  • 200 GR DI FAVE SECCHE
  • UNA PATATA PICCOLA
  • MEZZA CIPOLLA
  • SALE Q.B.
  • OLIO Q.B.
  • 200 GR DI VERDURA A PIACERE

PROCEDIMENTO:

La sera prima della preparazione, ammollare le fave in acqua fredda. La mattina seguente scartate quelle che sono venute a galla e sciacquare il resto; metterle in una pentola di terracotta…

fave.jpg

aggiungere la cipolla tagliata a fettine sottili…

cipolla.jpg

la patata tagliata a pezzetti…

patate.jpg

acqua quanto basta a coprire a filo le fave…

acqua.jpg

Far bollire, abbassare la fiamma al minimo e coprire con un coperchio. Far cuocere per un’ora e salare…

metà cottura.jpg

rimettere il coperchio e far cuocere per un’altra ora, sempre a fiamma bassissima…A questo punto togliere dal fuoco, passare il tutto al minipimer e riportare sul fuoco, alzare la fiamma e far addensare, girando spesso, finchè il composto non assume la consistenza di un purè (circa 30 minuti)…Servire con verdura lessa, nel mio caso bietola, e un filo d’olio buono a crudo!!!

purè-di-fave-secche1.jpg
purè-di-fave-secche2.jpg
purè-di-fave-secche3.jpg
purè-di-fave-secche4.jpg
purè-di-fave-secche6.jpg
purè-di-fave-secche7.jpg

Con questa ricetta partecipo al contest indetto da Elga del sito SEMI DI PAPAVERO e da Lagostina:
LogoLagostina09.gif

 

 

RUSTICI LECCESI

E’ da tanto tempo che volevo pubblicare la ricetta dei rustici leccesi, ma ora per un motivo, ora per un altro, ho sempre rimandato. I Rustici Leccesi, sono tipici del Salento, anche se oramai si trovano in tutta la Puglia; il rustico è formato da due dischi di pasta sfoglia, racchiusi da uno sfizioso ripieno composto da morbida besciamella, rustica passata di pomodoro e mozzarella filante, in realtà si mette anche il pepe nero, ma io non ce lo metto!!! Questa ricetta mi riporta indietro nel tempo quando si faceva filone a scuola e si finiva inevitabilmente al bar a mangiare uno di questi rustici, rigorosamente caldo, e per me rappresenta il cibo da strada per eccellenza, in quanto è molto pratico da trasportare, molto di più di una focaccia!!! Anche adesso, che non sono più una liceale con le treccine :p, intorno alle dieci del mattino mi viene un languorino che spesso soddisfo con questo ottimo cibo da strada e in più lo si trova ovunque, perfino nei panifici….

rustico-1.jpg

INGREDIENTI PER 8 RUSTICI DI 10 CM DI DIAMETRO:

  • 2 ROTOLI DI PASTA SFOGLIA
  • 250  GR DI BESCIAMELLA
  • 200 GR DI PASSATA DI POMODORO SGOCCIOLATA
  • 100 GR DI MOZZARELLA A DADINI SGOCCIOLATA

PER LA BESCIAMELLA:

  • 200 ML DI LATTE TIEPIDO
  • 25 GR DI FARINA
  • 20 GR DI BURRO
  • SALE E NOCE MOSCATA Q.B.

Mettere a sgocciolare per qualche ora in due colini differenti, la passata di pomodoro e la mozzarella tagliata a dadini…

Preparare la besciamella facendo sciogliere il burro sul fuoco e aggiungendo la farina setacciata (roux); togliere dal fuoco e aggiungere il latte tiepido…

latte.jpg
riportare sul fuoco e mescolare fino ad ottenere la densità desiderata…Aggiungere sale e noce moscata a piacere…
besciamella.jpg

Mentre la besciamella si raffredda, con l’aiuto di un coppa-pasta, tagliare la pasta sfoglia a cerchi del diametro di 10 cm…
cerchi.jpg

Una volta che la besciamella è fredda e ben solidificata farcire i rustici; mettere al centro mezzo cucchiaio di besciamella…
bescia.jpg

mezzo cucchiaio di passata di pomodoro ben sgocciolata…
passata.jpg

un cucchiaino pieno di mozzarella a cubetti, anch’essa sgocciolata…
mozzarella.jpg

sigillare i bordi pennellandoli con un pennello intinto nell’acqua e chiudere con un altro cerchio di sfoglia, premere ai lati per far aderire bene…
coperchio.jpg

con un bicchiere di diametro più piccolo premere al centro del ripieno, senza bucare la pasta…
forma.JPG

spennellare la superficie con acqua e mettere in forno caldo a 180° per 20 minuti (fino a doratura)…Io ho fatto anche qualche panzerottino…
cotti-1.jpg
rustico-primo.jpg
panzerotto2.jpg
rustico2.jpg
rustici-di-lato.jpg
rustico-interno.jpg
rustici-insieme.jpg
rustico3.jpg

Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Giulia del sito ROSSA DI SERA:
ROSSADISERA.JPG