ROSTINI DI PATATE

Il rosti è un contorno svizzero composto prevalentemente da patate. La ricetta classica prevede solo patate, ma nella maggior parte dei casi, questo piatto viene ingolosito con erbe aromatiche, speck, pancetta e addirittura formaggio….Sicuramente rappresenta il contorno ideale per accompagnare piatti di carne o uova…ma, se preparato in porzioni più abbondanti e condito con lo speck o il formaggio, può rappresentare un ottimo piatto unico…Io l’ho preparato con l’aggiunta di erbe aromatiche, in particolare basilico e rosmarino, ed invece di fare un unico composto ho optato per dei mini rosti ;)-

IMGP4129.JPG

INGREDIENTI PER 4 ROSTINI:

  • 300 GR DI PATATE
  • UN CUCCHIAIO DI FARINA
  • UN PIZZICO DI SALE
  • BASILICO E ROSMARINO TRITATI, A PIACERE

PROCEDIMENTO:

Pelare le patate…

IMGP4096.JPG

grattugiarle o tritarle…

IMGP4098.JPG

aggiungere il sale, le erbe aromatiche e mescolare il composto…

IMGP4103.JPG
IMGP4105.JPG
aggiungere anche la farina e mescolare…
IMGP4106.JPG

ungere una pentola anti-aderente di olio e porla sul fuoco; quando è bella calda, con l’aiuto di un cucchiaio o delle mani, formare tanti dischetti delle stesse dimensioni e farli cuocere 5 minuti per lato, fino a farli ben dorare…
IMGP4107.JPG
IMGP4115.JPG

farli raffreddare per pochi minuti e servire…
IMGP4119.JPG
IMGP4126.JPG
IMGP4139.JPG
IMGP4142.JPG

FILETTO DI SCORFANO IN CROSTA DI PATATE

scorfano,patate,spezie miste,olio,sale

Questo piatto l’ho assaggiato per la prima volta tre anni fa, in un ristorante di solo pesce e da allora me ne sono innamorata…Ieri mi è venuta in mente la ricetta e così ho deciso di prepararla! è un piatto buono sia tiepido che freddo, quindi si può preparare in anticipo…Io lo adoro perchè le patate creano un effetto croccante fuori e mantengono il pesce, all’interno, morbidissimo!!!!

INGREDIENTI PER DUE PERSONE:

  • 2 FILETTI DI SCORFANO DA 150 GR CIASCUNO
  • 2 PATATE MEDIE
  • SALE Q.B.
  • OLIO Q.B.
  • ERBE AROMATICHE FRESCHE TRITATE(SALVIA, PREZZEMOLO, ROSMARINO, BASILICO,ORIGANO)
  • PEPE A PIACERE

PROCEDIMENTO:

Sbucciare e tagliare le patate in due, per il lungo…

IMGP3949.JPG

con l’aiuto di un pelapatate, affettarle molto sottilmente…

IMGP3951.JPG

sbollentarle in acqua bollente per pochi secondi…

IMGP3955.JPG

metterle in una ciotola piena di acqua fredda per fermarne la cottura…

IMGP3959.JPG

e porle ad asciugare su un canovaccio pulito…

IMGP3960.JPG

in una teglia da forno mettere un filo d’olio ed uno strato di patate…

IMGP3964.JPG

condire con sale, pepe, poco olio, e spezie miste tritate…

IMGP3965.JPG

sopra le patate mettere il filetto di scorfano e condirlo allo stesso modo…

IMGP3967.JPG

fare un ultimo strato di patate e condirle…

IMGP3972.JPG

infornare a 200° per 20 minuti, gli ultimi 5 minuti solo grill…

IMGP3974.JPG
IMGP3976.JPG

servire…

IMGP3977.JPG
IMGP3983.JPG
IMGP3985.JPG

Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Antonella del sito LA CUCINA DI ANTONELLA:

676138014_1530938.gif

GNOCCHI AL MIELE E ROSMARINO

Ogni volta che preparo gli gnocchi sorrido, pensando al modo in cui ho imparato a farli…Prima di sposarmi non avevo un buon rapporto con il cibo, ragion per cui non ho mai voluto imparare a cucinare…Però dopo il matrimonio, per forza di cose, ho dovuto rimboccarmi le maniche…Ma in realtà la passione vera e propria per la cucina mi è venuta quando mio marito, per motivi lavorativi, è stato un mese fuori sede…Ed una delle prime cose che ho imparato a cucinare, non è stata nemmeno la pasta fatta in casa, ma gli GNOCCHI DI PATATE…chissà perchè ho voluto cominciare proprio da loro…Il condimento inizialmente doveva essere un semplice sughetto al pomodoro, però mentre impastavo mi è venuto in mente un flash: miele-rosmarino, continuavo a pensare e alla fine ho provato…il risultato è stato un sapore molto particolare e gradevole, piuttosto sul dolce…sicuramente non è una ricetta per chi non ama gli accostamenti particolari… 

Cominciare a preparare gli gnocchi…

Lessare 500 grammi di patate, con la buccia, per 35/40 minuti…
Appena pronte togliere subito la buccia e passarle allo schiacciapatate,
mettere su una spianatoia, aggiungere 125 grammi di farina o anche un
pò di più se l’impasto lo richiedesse, un pizzico di sale ed un uovo…
Impastare fino ad avere una consistenza liscia ed elastica ma non appiccicosa…

Formare dei cilindretti piuttosto sottili…

e ricavarvi dei pezzettini di pasta di 2/ 3 cm di lunghezza…

A questo punto si possono lasciare così, oppure si possono
rigare usando l’apposito attrezzo, o anche il retro di una grattugia
oppure, come ho fatto io, i rebbi di una forchetta…

Una volta pronti lasciarli asciugare, fino al momento di
cuocerli, su una spianatoia infarinata…

Preparare il condimento mettendo in una penrola una noce
di burro…

qualche aghetto di rosmarino…

un cucchiaio di miele…

e far sciogliere tutto…

Immergere gli gnocchi in acqua bollente salata, e quando
vengono a galla scolarli con una schiumarola, mettendoli
direttamente nella pentola del condimento. Mescolare per
qualche minuto a fiamma media, per far amalgamare i
sapori e comporre il piatto…

Io ci ho messo anche una spolverata di nocciole tritate
molto finemente…qui visti dall’alto…

qui da vicino…

VELLUTATA DI ZUCCA

Con il freddo che sta facendo in questi giorni non c’è niente di meglio delle vellutate di verdura che riscaldano il cuore e lo stomaco…

vellutata di zucca.jpg
INGREDIENTI PER DUE PERSONE:
  • 200 GR DI PATATE
  • 200 GR DI ZUCCA
  • UN PICCOLO PORRO O UNO SCALOGNO MEDIO
  • DUE CUCCHIAI DI OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA
  • UN RAMETTO DI ROSMARINO
  • SALE Q.B

PROCEDIMENTO:

Mettere in una pentola dai bordi alti stessa quantità le patate e la zucca tagliati a dadini…

aggiungere il porro a rondelle…

l’olio, un rametto di rosmarino e acqua fino a coprire a filo le verdure…

Quando bolle salare, coprire con un coperchio e far cuocere a fiamma
bassa per 40 minuti…

frullare con il minipimer…

io l’ho servito in queste coppette…

un goccio d’olio a crudo…

e per chi gradisce un amaretto sbriciolato…

 

Con questa ricetta partecipo alla raccolta: http://timoemaggiorana.blogspot.com/2010/01/minestre-zuppe-vellutate-tutto-cio-che.html

PATATE CROCCANTI IN PADELLA

 patate,aglio,spezie,terracotta

Quella che sto per postarvi è una ricetta di una mia amica, Simona, siamo già stati due volte a cena a casa sua e di suo marito, ed è stata un’ottima padrona di casa…ha preparato tante sfizioserie…tra cui queste patate delle quali non ho esitato a farmi dare la ricetta…

Ci occoreranno due belle patate tagliate a dadini (più piccoli li fate, prima cuoceranno), uno spicchio d’aglio, un rametto di rosmarino, olio extravergine d’oliva…

in una pentola anti-aderente mettere un bel cucchiaio d’olio
a persona…

uno spicchio d’aglio…

le patate tagliate a cubetti…

e il rosmarino, io abbondo perchè mi piace…dare una bella
mescolata…

e mettere sul fuoco a fiamma media, con coperchio, per una decina
di minuti senza mai aprire (serve per far ammorbidire le patate
all’interno)…

dopo dieci minuti salare e far rosolare girando spesso…

portare a cottura senza il coperchio, aggiungendo un mestolo
di brodo o acqua calda…occorrerà più o meno un quarto d’ora…

quando il brodo si sarà completamente asciugato finire di gratinare
a fiamma alta, secondo i propri gusti…pronte…

io le ho servite nelle mie solite terrine di terracotta…qui in primo piano…

il risultato finale saranno delle patate croccanti fuori e morbide
all’interno…a me sono piaciute tantissimo…provare per credere…