MUFFINS FAVE E PECORINO

Ieri pomeriggio, per consumare del pecorino in scadenza, ho pensato di fare dei muffins salati…Alla ricetta base che avevo io ho aggiunto il pecorino e delle belle fave…surgelate (perchè fresche ancora non si trovano)….

INGREDIENTI:
-180 GR DI FARINA
-MEZZA BUSTINA DI LIEVITO PER TORTE SALATE
-180 GR DI FAVE
-50 GR DI PECORINO A DADINI
-50 GR DI GRANA GRATTUGIATO
-SCORZA GRATTUGIATA DI MEZZO LIMONE
-120 GR DI LATTE
-100 GR DI OLIO D’OLIVA (IO DI SEMI)
-PORRO
-2 UOVA MEDIE
-SALE Q.B.

Sbollentare le fave o cuocerle al vapore per qualche minuto…

eliminare la pellicina che le ricopre…

e tritarle grossolanamente su un tagliere…

in una pentola anti-aderente fare un soffritto con un goccino d’olio
e qualche rondella di porro…


aggiungere le fave, salare e far stufare per 10 minuti,
mettendo acqua calda se fosse necessario…

far raffreddare le fave…nel mentre sbattere le uova con un
pizzico di sale…

aggiungere la farina setacciata e mescolare (io uso
la frusta per evitare i grumi)…aggiungere anche il latte
poco per volta…

…poi l’olio…e la buccia
di limone…

il lievito setacciato e il pecorino a cubetti…

e le fave stufate…

mettere l’impasto a cucchiaiate in stampini da muffins (riempire
solo per due terzi) imburrati ed infarinati (io uso quelli
in silicone che non hanno bisogno di essere imburrati prima)…

in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti (o comunque
fino a doratura)…

una volta freddi liberarli dagli stampini e servire…

In realtà io li avevo preparati per cena ma poi siamo stati
invitati a casa di una coppia di amici…quindi li gusteremo
oggi a pranzo…che dite vi piacciono?

Con questa ricetta partecipo alla raccolta: http://pandipanna.blogspot.com/2009/10/muffins-mania.html

E al contest di Marta, Martina e Margherita del sito MMM:

birthday-cupcake.jpg

RONDELLE DI ZUCCHINE CON SCAGLIE DI GRANA E GOCCE DI ACETO BALSAMICO

Di solito la sera io e mio marito amiamo sperimentare contorni a base di verdura…l’laltra sera abbiamo provato questa ricetta con le zucchine e il risultato è stato soddisfacente…

Prendere due zucchine a testa e tagliarle della forma desiderata, io di solito le taglio per il lungo ma questa volta, per cambiare,  le ho volute tagllare così…

preparare anche le scaglie di grana (sempre della forma che si desidera)…
e mettere le zucchine a grigliare su una pentola di ghisa…

una volta grigliate tutte le zucchine sistemarle in un piatto da portata,
salarle, mettere sopra le scaglie di grana e irrorare di aceto balsamico (se avete la glassa
di aceto balsamico è meglio)…

ottime sia come contorno che come antipasto…

RISOTTO AL FINOCCHIO AROMATIZZATO AL BRANDY E ROSMARINO SU CIALDA DI GRANA

Ciao oggi volevo prendere per la gola mio marito così ho preparato questo risotto molto raffinato, ideale anche per il pranzo di Natale

Iniziamo dalla cialda…è molto semplice:

Prendere una pentola anti-aderente
e foderarla di carta forno…

riempirla con qualche cucchiaio di grana o parmigiano grattugiato…

mettere la pentola sul fuoco a fiamma media e quando comincia a fare le bollicine
riempire gli spazi vuoti con altro formaggio grattugiato…

una volta dorato (ci vorranno pochi minuti)
togliere dal fuoco con tutta la carta forno e mettere
su un piatto basso e largo capovolto…mettere a
solidificare in frigo…

intanto che la cialda si solidifica prendere il finocchio…

e tagliarlo prima in due…

e poi a dadini…

in un wok fare un soffritto con uno spicchio d’aglio tagliato a lamelle,
qualche rondella di porro e naturalmente l’olio, un cucchiaio a commensale…

lavare e asciugare il finocchio…

e unirlo al soffritto di aglio e porro, facendo cuocere una
decina di minuti, e aggiungendo acqua calda se dovesse
asgiugarsi troppo,finchè diventa trasparente…

dopo dieci minuti aggiungere un bicchierino di brandy…

inclinare leggermente il wok e far fare la fiamma…

quando la fiamma si sarà spenta e il brandy sarà evaporato 
aggiungere il riso (io ne metto 75 gr. a testa)…

versare acqua calda fino a coprire a filo il riso (io
per portare a cottura non uso quasi mai il brodo) e farla 
ritrare un pò (basteranno dieci minuti a fiamma media)… 

di tanto in tanto mescolare con un cucchiaio di legno…

passati dieci minuti aggiungere altra acqua calda e salare
far cuocere per 7-8 minuti con il coperchio…

a fine cottura aggiungere poco meno di metà cucchiaino
di rosmarino tritato (meglio se fresco), lasciare un paio di minuti 
nel wok per fare amalgamare i sapori…Intanto tirare fuori dal frigo 
la cialda di grana e metterla in un piatto…Servire il risotto…

Vi assicuro che mangiato insieme alla cialda di grana
è davvero libidinoso…spero vi piaccia

Con questa ricetta partecipo alla raccolta:
http://panealpanevinoalvinoblog.blogspot.com/2009/10/nuova-raccoltail-finocchio.html