RISOTTO ALLE FRAGOLE

Questa ricetta sono tre anni che volevo provarla, in pratica da quando mi sono sposata, ma poi ogni anno finiva nel dimenticatoio…ma quest’anno no!!! L’ho detto e l’ho fatto…risotto alla fragole…

In una pentola preparare una base per risotto facendo appassire
un pò di cipolla (io porro) con un goccio d’olio; aggiungere il riso
e dopo qualche istante il vino bianco, una volta sfumato aggiungere
qualche fragola tagliata a dadini, conservandone qualcuna per dopo…

coprire con un paio di mestoli di brodo e coprire, portando
lentamente a cottura…

a metà cottura, dopo circa 7/8 minuti aggiungere i dadini di
fragola conservati in precedenza…

coprire e far cuocere, irrorando con il brodo, fino a cottura…
…qui è quasi pronto…

una volta cotto per renderlo più cremoso aggiungere
una noce di burro, far riposare 5 minuti a fiamma spenta e servire…

con qualche goccia di pesto alla menta…

Con una cialda al parmigiano…

Con questa ricetta partecipo alla raccolta della cara Elena del blog GNAM GNAM

                                         LA CUCINA A COLORI

                               La cucina a colori - Raccolta di ricette di cucina

DESSERT ALLO YOGURT

Questo dessert fresco e veloce, l’ho preparato Domenica scorsa…Infatti qui a Brindisi, c’è stata una fantastica giornata, con il sole che splendeva bello alto in cielo, insomma un ottimo anticipo di primavera…Ci voleva proprio qualcosa di fresco, così ho guardato un pò quello che avevo in frigo e in dispensa, ed ho assemblato il tutto…

INGREDIENTI PER UN BICCHIERE COPPUTO:

-UN VASETTO DI YOGURT ALLA VANIGLIA (125 GR.)
-CEREALI MISTI DEL GUSTO CHE SI PREFERISCE
-FRAGOLE O FRUTTI DI BOSCO

Prendere un bicchiere e mettere sul fondo metà fragola…

poi un bel cucchiaio di yogurt…

ed infine un cucchiaio di cereali (i miei erano misti al cioccolato)…

ricominciare da capo, e proseguire fino ad arrivare all’orlo del
bicchiere…

A me era avanzato dello yogurt e così ho fatto anche un
bicchierino piccolo, piccolo…

Li ho messi vicini per far capire la differenza di dimensione…

Ed ora una breve panoramica degli ingredienti utilizzati…

Visto??? Facile no?

Prima di mangiarle è consigliabile mettere i bicchieri in
frigo per un paio d’ore, in maniera tale da far amalgamare i sapori…
Inoltre lo yogurt assumerà una consistenza cremosa, molto vicina a
quella del gelato…

Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Enza del sito DOLCI DECORAZIONI E TENTAZIONI:

Collage14.jpg