MINI TORTA PASQUALE

 

torta pasquale11.jpg

Come ogni anno, ho iniziato a provare qualche ricetta per Pasqua…e ho cominciato dai dolci. L’idea di questa bella torta mi è venuta la settimana scorsa, quando ho ricevuto un pacco dalla DECORA, contente 700 gr di glassa fondente bianca, un set di stampini a tema pasquale della Wilton, i pennarelli alimentari, e un colorante color dorato della DECORA…E con un pacco così come non mettersi in moto??? La base di questa torta è la torta moretta di Krikrira, morbida e umida, l’ideale per chi vuole sostituire il Pan di Spagna, non necessita nemmeno di bagna. L’interno è farcito con la crema al latte di Nanny, speciale perchè senza uova; io ne ho mescolato un pò con gli amaretti tritati e un pò con la crema di nocciole, ottenendo due farce perfette e gustose. La torta è ricoperta in pasta di zucchero della DECORA, questa volta non l’ho fatta io perchè oltre ad avere ricevuto il pacco dalla DECORA, mio marito me ne ha regalata un’altra confezione per farmi una sorpresa (e così adesso mi ritrovo con 1,5 kg di pasta di zucchero :))…L’ho trovata davvero buona, saporita e morbida, facilmente lavorabile, non mi si è attaccata per niente e ha donato alla torta una delicatezza unica. Inoltre per rifinire il coniglietto di pasta di zucchero ho utilizzato un pennarello alimentare nero, della DECORA, molto buono, non lascia sbavature e asciuga subito. Il coniglietto verde presente sulla torta l’ho realizzato, con pasta di zucchero della DECORA, che ho colorato verde con i coloranti sempre della DECORA, ritagliata con uno stampino della Wilton, bellissimo!!!

INGREDIENTI PER UNA TORTA DI 22 CM DI DIAMETRO (HO DIMEZZATO LE DOSI PERCHè VOLEVO UNA TORTA PIù PICCOLA):

  • 150 GR DI FARINA 00
  • 150 GR DI ZUCCHERO SEMOLATO
  • 3 UOVA
  • 1 BUSTINA DI LIEVITO PER DOLCI
  • 100 DI LATTE INTERO
  • 1 TAZZINA DA CAFFE’ DI OLIO DI SEMI
  • 35 GR DI CACAO AMARO

PER LA CREMA:

  • 200 ML DI LATTE INTERO
  • 2 CUCCHIAI DI ZUCCHERO
  • 2 CUCCHIAI RASI DI FARINA 00
  • 200 ML DI PANNA DA MONTARE ZUCCHERATA
  • 1/4 DI BACCA DI VANIGLIA (SOLO SEMI)
  • AMARETTI SBRICIOLATI
  • CREMA ALLA NOCCIOLA

PER DECORARE:

  • PASTA DI ZUCCHERO DECORA
  • PENNARELLI ALIMENTARI DECORA
  • COLORANTI IN PASTA DECORA
  • FORMINE TAGLIABISCOTTI WILTON

PROCEDIMENTO:

Con una frusta elettrica montare uova e zucchero…

zucchero-uova.jpg

dopo una decina di minuti aggiungere la farina setacciata…

farina.jpg

il cacao e il lievito setacciati…

cacao-lievito.jpg

e mescolare con una frusta a mano, dal basso verso l’alto in maniera da mantenere il composto soffice e spumoso. Versare l’impasto in una teglia coperta di carta forno e cuocere in forno caldo a 180° per 30 minuti, circa…fare la prova stecchino…

stampo.jpg

Mentre la torta raffredda, preparare la farcia. In un pentolino mescolare lo zucchero…

zucchero1.jpg

con la farina…

farina1.jpg

e i semi di vaniglia…

semi-di-vaniglia.jpg

riscaldare il latte, facendogli sfiorare il bollore e versarlo a filo sulla crema…

latte-caldo.jpg

riportare sul fuoco e mescolare a fiamma media per qualche minuto, dopo circa tre minuti la crema comincerà ad addensarsi, continuare a girare e dopo altri due minuti, trasferirla in una coppa di vetro e farla raffreddare coperta….

crema.jpg

Quindi montare la panna e mescolarla alla crema…

panna1.jpg

Tagliare la torta in tre strati orizzontali e farcire il primo strato con la crema ricoperta di amaretti sbriciolati…

crema a strati.jpg
amaretti.jpg

e il secondo strato con la crema mescolata con mezzo vasetto di crema alle nocciole…non ho la foto del secondo strato :(. Mettere il coprechio e ricoprire di panna montata, spalmandola con una spatola…

rivestimento esterno.jpg

Mettere in frigo per qualche ora. Stendere la pasta di zucchero e posizionarla delicatamente sulla torta…

pasta zucchero.jpg

massaggiare partendo dall’alto e scendendo sui lati, in maniera tale da farla aderire bene sulla torta…

pasta di zucchero1.jpg

Una volta che la pasta è ben aderita decorare la torta a piacere. Io ho fatto delle roselline sul davanti, un coniglietto di pasta di zucchero e con la pasta di zucchero verde, ho ritagliato, con un taglia-biscotti della Wilton, un coniglietto e l’ho attaccato sulla torta stessa…Far asciugare il tutto qualche ora e servire…

torta pasquale1.jpg
torta-pasquale.jpg

…l’interno…

torta pasquale2.jpg
torta pasquale4.jpg

 

COLOMBA

E finalmente ecco anche il mio contributo per Pasqua…è un paio d’anni che ho questa ricetta, e quest’anno mi sono fatta coraggio e ho provato a realizzarla, non è difficile ma le fasi di lievitazione sono tante e l’impasto è abbastanza morbido e leggermente appiccicoso…

INGREDIENTI (PER UNO STAMPO DA 500GR):
-225 GR DI FARINA (MEGLIO SE MANITOBA)
-6 GR DI LIEVITO DI BIRRA
-20 GR DI BURRO
-UN PIZZICO DI SALE
-1 UOVO MEDIO
-80 GR DI ZUCCHERO
-25 GR DI LATTE TIEPIDO
-AROMA ALL’ARANCIA (IO SCORZA GRATTUGIATA)
-50 GR DI UVETTA AMMOLLATA (O CANDITI)

PER LA GLASSA:
-1 ALBUME
-65 GR DI ZUCCHERO SEMOLATO
-10 GR DI ZUCCHERO DI CANNA
-50 GR DI FARINA DI MANDORLE

BIGA:

Sciogliere il lievito di birra nel latte tiepido…

Aggiungere 20 gr di farina ed impastare…

Far lievitare 30 minuti, coperto con un panno umido nel forno
spento…

LIEVITINO:

Aggiungere all’impasto precedente (biga) 50 gr di farina e 65 gr
di acqua tiepida…far lievitare, sempre coperto, per altri 50 minuti…

PRE-IMPASTO:

All’impasto precedente (lievitino) aggiungere 50 gr di farina,
due cucchiaini di zucchero e 10 gr di burro sciolto e raffreddato;
Formare una bella palla e far lievitare per 60 minuti…



IMPASTO FINALE:

All’impasto precedente (pre-impasto) aggiungere la rimanente
farina, il restante zucchero, l’aroma all’arancia, 1 uovo medio,
un pizzico di sale, ed il restante burro a pomata (ammorbidito a
temperatura ambiente)…

Far lievitare per 2 ore e 45 minuti…Dopo la lievitazione
sgonfiare l’impasto e aggiungere l’uvetta precedentemente
ammollata in aqua tiepida, o i canditi ( mio marito non li gradisce)…

Io ho fatto tutto a mano, ma chi ha la planetaria sicuramente
abbrevierà i tempi…

Passato il tempo di lievitazione sistemare l’impasto, che sarà
leggermente appiccicoso, in uno stampo da colomba da 500 gr…


Mettere a lievitare per un’altra ora mezza, finchè l’impasto
non avrà quasi raggiunto il bordo dello stampo…


A questo punto mettere in forno preriscaldato a 200° per 10 minuti…

Nel frattempo preparare la glassa, mettendo tutti gli ingredienti
in un frullatore…

passati i 10 minuti uscire velocemente la colomba e glassarla…

aggiungere anche qualche mandorla e la granella di zucchero
(io non l’ho messa)…

Abbassare la temperatura a 180° e cuocere per altri 35 minuti
coprendo con carta alluminio se la glassa dovesse scurirsi troppo…

Pronta…

…con lo zucchero a velo…

qualche foto dell’interno…

Nonostante la presenza di poco burro, l’interno si è
mantenuto abbastanza morbido…io l’ho conservata in un bel
panno di lino ed è durata 3 giorni…

Non è proprio la classica colomba ma è una buona alternativa e
poi mi sono divertita un sacco a prepararla, anche se mi ci sono
volute ben 6 ore tra impasto, lievitazione e cottura…

Auguro a tutti una felice e serena PASQUA…

Con questa ricetta partecipo al contest di Littledesserts del sito I LOVE DESSERTS:

Mani+nella+manitoba.jpg