GAMBERI ALL’ALLORO

Dopo parecchi mesi di assenza torno a pubblicare qualcosa sul mio adorato blog. In questo arco di tempo ne sono successe di cose…Il mio piccolino è venuto alla luce il mese scorso, farlo nascere è stata un’esperienza meravigliosa e ancor più bello è il mio ruolo di madre, è assolutamente il completamento del mio essere donna. Quest’esserino riempie i nostri giorni e le nostre notti e anche se ha solo un mese e mezzo mi sembra già così cresciuto!!!! Mi perdonerete se sono uscita un pò off topic ma questa parentesi, per me, era doverosa. A poco a poco stiamo cominciando a riprendere le vecchie abitudini…tra cui quella di mangiare ; tuttavia per adesso non c’è tempo per preparare piatti elaborati…ma ci accontentiamo

gamberi, secondi di pesce, crostacei

INGREDIENTI PER DUE PERSONE:

-SEI GAMBERI

-DUE CUCCHIAI DI OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA

-TRE FOGLIE DI ALLORO FRESCO

-MEZZO BICCHIERE DI VINO BIANCO

-UN PIZZICO DI SALE

PROCEDIMENTO:

Mettere a scaldare l’olio e le foglie di alloro…

gamberi, secondi di pesce, crostacei

Quando inizieranno a cambiare colore aggiungere i gamberi…

gamberi, secondi di pesce, crostacei

dopo un minuto sfumare con il bianco e salare…

gamberi, secondi di pesce, crostacei

Far ritirare leggermente il sughetto che si sarà formato e impiattare…

gamberi, secondi di pesce, crostacei

gamberi, secondi di pesce, crostacei

gamberi, secondi di pesce, crostacei

gamberi, secondi di pesce, crostacei

LINGUINE AGLI SCAMPI

primi piatti estivi, crostacei

INGREDIENTI PER DUE PERSONE:

-QUATTRO SCAMPI GRANDI

-DUE CUCCHIAI DI OLIO EXTRA-VERGINE D’OLIVA

-UNO SPICCHIO D’AGLIO

-ABBONDANTE PREZZEMOLO

-UN BICCHIERE DI VINO BIANCO

-10-15 POMODORI CILIEGINI

-SALE Q.B.

PROCEDIMENTO:

Lavare gli scampi e inciderli sul dorso con l’aiuto di una forbice. Fare un soffritto con l’aglio e l’olio…

primi piatti estivi, crostacei

Quando l’olio è ben caldo aggiungere gli scampi…

primi piatti estivi, crostacei

Dopo due-tre minuti sfumare con il vino bianco…

primi piatti estivi, crostacei

Quando questo sarà ben evaporato aggiungere i pomodori lavati e tagliati a pezzetti (consiglio di assaggiare i pomodori prima, se fossero troppo acidi pregiudicherebbero il sapore finale del piatto)…Salare…

primi piatti estivi, crostacei

Coprire con un coperchio e cuocere per 15 minuti circa…

primi piatti estivi, crostacei

a fine cottura aggiungere prezzemolo fresco tritato e non…

primi piatti estivi, crostacei

Coprire con un coperchio. Scolare la pasta molto al dente, conservando un paio di mestoli di acqua di cottura della stessa. Aggiungere la pasta nella padella del condimento…

primi piatti estivi, crostacei

Aggiungere poca acqua di cottura della pasta e amalgamare il tutto…Togliere gli scampi e tenerli in caldo. Terminare la cottura della pasta direttamente in padella, aggiungendo a poco a poco altra acqua, qualora ce ne fosse bisogno…

primi piatti estivi, crostacei

Impiattare e servire caldo con un paio di scampi a testa…

primi piatti estivi, crostacei

primi piatti estivi, crostacei

primi piatti estivi, crostacei

primi piatti estivi, crostacei

primi piatti estivi, crostacei

GAMBERONI AL GARZELLINO

Questo piatto è stato uno dei secondi presentati nel mio menù della vigilia di Natale. Mio marito ne è ghiotto e li preparo spessissimo, essendo anche molto leggeri…Il sughetto finale, che si crea dall’unione del succo contenuto nella testa del gambero e il vino bianco, è qualcosa di spettacolare per chi ama il sapore vero del mare!!! Per quanto riguarda le porzioni non ho voluto esagerare, essendoci anche altri piatti nel menù, e quindi ho fatto tre gamberoni a testa…Il nome della ricetta deriva dal vino utilizzato, un vino bianco secco tipico dell’Emilia, che si chiama appunto Garzellino. Per insaporire ho utilizzato i mitici INSAPORITORI ARIOSTO PER PESCE, che hanno dato una marcia in più al piatto 😉

gamberoni al garzellino 0.jpg

INGREDIENTI PER DUE PERSONE:

  • 6 GAMBERONI
  • MEZZO BICCHIERE DI VINO BIANCO SECCO GARZELLINO (O ALTRO A PIACERE)
  • 2 CUCCHIAI DI OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA
  • 2 PIZZICHI ABBONDANTI D’INSAPORITORE ARIOSTO PER PESCE

PROCEDIMENTO:

Pulire i gamberi praticando un taglio lungo il dorso e togliendo il filo nero intestinale; in una teglia da forno mettere l’olio…

olio.jpg

i gamberi e un pizzico di insaporitore Ariosto sia da un lato che dall’altro …

gamberi, insapor.ariosto.jpg

Aggiungere il vino e scuotere bene la pentola, per far miscelare il vino e l’olio…

vino.jpg

Mettere in forno caldo a 200° per 15 minuti, scuotendo ogni tanto il tegame e girando i gamberi a metà cottura. Servire ben caldi…gamb.jpg

gamber.jpg
gambero.jpg
gamberoni3.jpg

GAMBERONI ALLO SPECK

Di solito questa ricetta la realizzo con la pancetta, questa volta ho voluto provare con lo speck ed è altrettanto buona…

Prendere 5/6 bei gamberoni e sgusciarli, lasciando intatte la testa
e la parte terminale della coda…

fasciare le code dei gamberoni con mezza fettina di speck,
privata del suo grasso…

arrostirli per 4/5 minuti…io ho fatto anche qualche rosellina
di speck, per decorazione…

da mangiare caldi caldi…

 

SPAGHETTI AL SUGO DI GAMBERI

Ciao oggi vi propongo un primo di pesce, da fare quando si ha un pò più di tempo, perchè la sua preparazione è un pò lunga…

Io non amo molto le passate di pomodoro confezionate per cui:

prendere 5/6 pomodori da sugo…quelli grossi

tagliarli a dadini e metterli in una pentola capiente…

farli andare sul fuoco a fiamma alta per dieci minuti,
giusto il tempo di farli ammorbidire…

nel frattempo prepare una coppetta e un passaverdure…

dopo dieci minuti i pomodori saranno così…

passarli al passaverdure…

e far raffreddare un attimo il tutto…

questa è la quantità che serve a me…

quando il tutto si è raffreddato aggiungere un cucchiaino di zucchero,
serve per smorzare l’acidità del pomodoro…

Nella stessa pentola dove hanno cotto i pomodori fare un
soffritto con uno spicchio d’aglio e un pò di prezzemolo…
ah dimenticavo…io uso lo spargifiamma così ho una cottura
più uniforme…

…soffritto è pronto…versare i pomodori passati…

quando il sugo bolle salare e cuocerlo a fiamma media
per 45 minuti circa…girando di tanto in tanto…

nel frattempo prendere i gamberi, i miei erano mezzo
chilo, e praticargli un taglio che va dalla testa alla coda,
in questo modo in cottura rilasceranno tutto il loro sapore…

…passati i tre quarti d’ora, abbassare la fiamma, e mettere
i gamberi, il sugo deve appena sobbollire…

farli cuocere per 15 minuti…a questo punto decidete voi,
se il sugo vi va bene così allora potete spegnerlo, altrimenti
mettete i gamberi in un piatto da portata, e continuate la cottura
del sugo fino alla densità desiderata…
io lo faccio cuocere per un’altra mezzoretta, perchè mi
piace bello denso e cremoso…

Ecco qui un bel piatto di spaghetti…

Un pò laborioso ma ne vale la pena…

GAMBERETTI FLAMBE’

Oggi ho deciso di postarvi un secondo di pesce facile e veloce…i GAMBERETTI FLAMBE’

Partiamo dalla sgusciatura…prendere un gamberetto metterlo al contrario e praticare
un’incisione che va dalla testa fino alla coda…

tagliare la coda…

…e la testa…

quindi sgusciare il gamberetto…

dopo aver sgusciato tutti i gamberetti,
in una pentola anti-aderente mettere un goccio d’olio…

aggiungere uno spicchio d’aglio (io l’ho tagliato a lamelle)…

quando l’aglio diventa dorato toglierlo e buttare in padella i gamberetti…

farli rosolare un paio di minuti…

e sfumarli con un bicchierino di buon brandy…

inclinare leggermente la pentola in avanti…

e far fare la fiamma…

far restringere il sughetto e a fine cottura aggiungere
un pò di prezzemolo tritato…

impiattare…