PANZANELLA CON LE FRISELLE

cetriolo,frise di grano,olio,aceto,basilico,cipolla di tropea,pomodori ciliegini

La panzanella è un altro di quei piattini che nelle serate estive di casa mia, non manca mai…bello fresco e completo è un ottimo piatto unico, ma alle volte può fungere anche da delizioso antipasto, se servito in porzioni più piccole, come in questo caso….La ricetta classica prevede di utilizzare una bella fettona di pane toscano raffermo, ma io, che in questo periodo vivo di friselle pugliesi, non potevo fare altro che utilizzare queste ultime!!!!

INGREDIENTI PER 1 PERSONA:

  • UNA FRISELLA PUGLIESE DI GRANO
  • UN BICCHIERE PIENO DI ACQUA
  • UN CUCCHIAIO DI ACETO DI VINO BIANCO
  • UN CETRIOLO
  • CIPOLLA DI TROPEA A PIACERE
  • POMODORINI CILIEGINI
  • SALE Q.B.
  • OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA A PIACERE

PROCEDIMENTO:

Affettare finemente la cipolla di tropea e metterla in una coppa per l’insalata…

IMGP4070.JPG

pelare e tagliare a rondelle fini un cetriolo ed unirlo alla cipolla…

IMGP4071.JPG

tagliare in quarti i pomodorini ed aggiungere anche questi all’insalata…

IMGP4073.JPG

aggiungere anche basilico fresco spezzettato, a piacere…

IMGP4075.JPG

mettere in ammollo la frisella, in un piattino, con l’acqua e l’aceto…

IMGP4076.JPG
IMGP4077.JPG
IMGP4078.JPG

aspettare che si ammorbidisca, strizzarla e sbriciolarla con le mani, quindi aggiungerla all’insalata…

IMGP4080.JPG

condire con sale, olio e ancora un pò d’aceto a piacere, mescolare e servire…

IMGP4086.JPG
IMGP4088.JPG
IMGP4089.JPG

 

ARROTOLATO DI PERSICO CON VINAIGRETTE AI LAMPONI

Ultimamente, per risparmiare un pò di tempo, sto preparando molti piatti unici…e questo è uno di quelli…Avendo comperato un bel filetto di pesce persico, volevo un piatto fresco ma allo stesso tempo leggero e saporito, io trovo che il pesce persico abbia un gusto un pò impersonale…e quindi, abbinando vari sapori nella mia testa, alla fine ho optato per questo connubio…

arrotolato-di-persico1.jpg

INGREDIENTI PER UNA PERSONA (PER L’ARROTOLATO):

  • 1 FILETTO DI PESCE PERSICO
  • UNA ZUCCHINA
  • 3-4 POMODORI SECCHI (VANNO BENE ANCHE SOTT’OLIO)
  • UNA MANCIATA DI PINOLI
  • SALE Q.B.
  • PEPE Q.B.

PER LA VINAIGRETTE AI LAMPONI:

  • 100 GR DI LAMPONI
  • 1 CUCCHIAIO DI OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA
  • 1 CUCCHIAIO DI ACETO BALSAMICO
  • 1 PIZZICO DI SALE

Cominciare dalla vinaigrette…Frullare i lamponi, ben lavati e asciugati…

IMGP3656.JPG

passarli al setaccio per eliminare i semini…rimettere
nel frullatore con olio, sale ed aceto balsamico ed emulsionare
per pochi secondi…
IMGP3674.JPG
Salare il filetto di pesce persico…
IMGP3692.JPG
disporvi sopra due fettine di zucchina tagliate abbastanza
finemente…
IMGP3693.JPG
qualche pomodoro secco…
IMGP3695.JPG
ed infine una manciata di pinoli, salare leggermente e pepare…
IMGP3697.JPG
arrotolare delicatamente…
IMGP3699.JPG
legare bene con lo spago da cucina…
IMGP3702.JPG
cuocere al vapore per una decina di minuti, aspettare un
attimo che si raffreddi e tagliare a fette…io l’ho servito su
un letto di patate al vapore, in maniera tale da ottenere un
piatto unico…
IMGP3707.JPG
IMGP3714.JPG
guarnire con qualche goccia di vinaigrette, che è
la vera protagonista di questa ricetta…
IMGP3723.JPG
Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Sara del sito COOK AND THE CITY:
contest-gastronomia-1-of-1.jpg

RICOTTA FATTA IN CASA

Questa ricetta è presente su tantissimi blog e forum di cucina, per cui non so da chi sia nata l’idea di realizzarla, io stessa l’ho trascitta sul mio quaderno di ricette, parecchio tempo fa…

INGREDIENTI (PER UNA RICOTTINA DA 200 GR.):

-1 LITRO DI LATTE FRESCO PARZIALMENTE SCREMATO
-2 CUCCHIAI DI ACETO O SUCCO DI LIMONE
-1 CUCCHIAINO DI SALE

In una pentola abbastanza grande mettere il litro di latte e il cucchiaino di sale
e mettere sul fuoco a fiamma bassa, girando ogni tanto per non far formare la patina superficiale…

appena inizia a bollire dare una mescolata e mettere due
cucchiai di aceto (o succo di limone)…

coprire con un piatto e lasciar riposare per 15 minuti…

dopo un quarto d’ora sono pronti i fiocchi di ricotta…

prendere un’altra pentola, metterci su un colino a maglie fitte
coperto con due garze, e porvi una fuscella per la ricotta…filtrare…

far riposare in frigorifero in un piatto con un pò di liquido
filtrato, serve per non farla seccare troppo…

dopo cinque ore è pronta…

Il sapore non è proprio quello della ricotta ma è molto più
simile ad un formaggio fresco…sicuramente da provare…

RONDELLE DI ZUCCHINE CON SCAGLIE DI GRANA E GOCCE DI ACETO BALSAMICO

Di solito la sera io e mio marito amiamo sperimentare contorni a base di verdura…l’laltra sera abbiamo provato questa ricetta con le zucchine e il risultato è stato soddisfacente…

Prendere due zucchine a testa e tagliarle della forma desiderata, io di solito le taglio per il lungo ma questa volta, per cambiare,  le ho volute tagllare così…

preparare anche le scaglie di grana (sempre della forma che si desidera)…
e mettere le zucchine a grigliare su una pentola di ghisa…

una volta grigliate tutte le zucchine sistemarle in un piatto da portata,
salarle, mettere sopra le scaglie di grana e irrorare di aceto balsamico (se avete la glassa
di aceto balsamico è meglio)…

ottime sia come contorno che come antipasto…

PRIMA RICETTINA: MELANZANE MARINATE

Allora comincio con una ricetta facile facile…Premetto che a me piacciono moltissimo le melanzane sott’olio, tuttavia questa è una valida alternativa per coloro i quali sono a dieta e gradiscono una preparazione un pò più leggera…a proposito si può fare anche con le zucchine

RICETTA PER DUE PERSONE:

Prendere una melanzana media…

tagliarla a fettine alte più o meno un centimetro e mezzo…

arrostire le fettine su una griglia già calda…

nel frattempo tagliare a lamelle un grosso spicchio d’aglio, tritare un
bel ciuffo di prezzemolo e preparare un’emulsione di aceto e acqua in
ugual misura

una volta grigliate tutte le fettine di melanzana disporne uno strato
in una ciotolina,spolverizzare di sale fino,mettere un pò di prezzemolo tritato
e qualche lamella d’aglio, in base ai propri gusti…

qui mentre faccio gli strati…

tra uno strato e l’altro irrorare le melanzane con l’emulsione aceto-acqua…

fino all’ultimo strato…lasciar marinare in frigo per qualche ora…

e mangiare…buon appetito!