VERZA STUFATA CON PATATE

ricette a base di verdure, ricette invernali

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

-UNA VERZA(LA MIA ERA 900 GR)

-400 GR DI PATATE

-MEZZO BICCHIERE DI OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA

-DUE POMODORI PELATI

-UNA CIPOLLA PICCOLA

-UN PAIO DI CUCCHIAI DI PARMIGIANO GRATTUGIATO

-700 ML DI BRODO VEGETALE

-SALE E PEPE A PIACERE

PROCEDIMENTO:

Lavare, pulire e tagliare a listarelle la verza…

ricette a base di verdure, ricette invernali

Pelare, lavare e tagliare a dadini le patate. Tritare la cipolla. Fare un soffritto con olio e cipolla…

ricette a base di verdure, ricette invernali

Aggiungere le patate…

ricette a base di verdure, ricette invernali

e dopo dieci minuti la verza…

ricette a base di verdure, ricette invernali

Aspettare altri dieci minuti e aggiungere i pomodori spezzettati…

ricette a base di verdure, ricette invernali

Dopo pochi minuti aggiungere anche il brodo…

ricette a base di verdure, ricette invernali

Portare a bollore, abbassare la fiamma e cuocere per un’ora. A fine cottura aggiungere pepe e parmigiano…

ricette a base di verdure, ricette invernali

Mescolare e servire…

ricette a base di verdure, ricette invernali

ricette a base di verdure, ricette invernali

ricette a base di verdure, ricette invernali

 

CAVOLFIORE CON ORIGANO E OLIVE

Per smaltire quello che avevo nel frigo ecco fatto un contorno facile e veloce, ma non inodore eh, eh…

cavolfiore

INGREDIENTI PER DUE PERSONE:

-500 GR DI CAVOLFIORE

-TRE CUCCHIAI DI OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA

-ORIGANO A PIACERE

-SALE Q.B.

-MEZZO BICCHIERE DI VINO BIANCO

-UNA MANCIATA DI OLIVE VERDI

PROCEDIMENTO:

Pulire e lavare il cavolfiore. Tagliarlo a pezzetti oppure dividerlo in cimette…

cavolfiore

Far riscaldare l’olio…

cavolfiore

aggiungere il cavolfiore…

cavolfiore

farlo soffriggere qualche minuto, aggiungere l’origano e sfumare con il vino…

cavolfiore

a fine cottura aggiungere le olive…

cavolfiore

impiattare e servire…

cavolfiore

cavolfiore

FAGIOLI ALL’UCCELLETTO

contorni, legumi, ricette toscane

Ieri, guardando un libro di cucina di contorni, ho visto questa ricetta toscana, molto semplice e saporita. I fagioli sono molto aromatici grazie alla salvia…È un contorno davvero gustoso, soprattutto per chi ama i legumi!!! A me, nella sua semplicità è piaciuta molto, sicuramente da rifare…Con questa ricetta vi auguro un buon inizio settimana

INGREDIENTI PER DUE PERSONE:

-250 GR DI FAGIOLI CANNELLINI LESSATI

-DUE CUCCHIAI DI OLIO

-200 GR DI PASSATA DI POMODORO

-SALE

-PEPE

-SALVIA A PIACERE

In una pentola, possibilmente di coccio, fare un soffritto con aglio, olio e salvia…

contorni, legumi, ricette toscane

Aggiungere la passata di pomodoro…

contorni, legumi, ricette toscane

Dopo un quarto d’ora salare e pepare a piacere e aggiungere i fagioli con un pò della loro acqua di cottura…

contorni, legumi, ricette toscane

Abbassare la fiamma e cuocere coperto per una mezz’oretta. A fine cottura impiattare e servire caldi…

contorni, legumi, ricette toscane

contorni, legumi, ricette toscane

PEPERONATA

contorni vegetali, ricette pugliesi

INGREDIENTI PER QUATTRO PERSONE:

-1 chilo di peperoni misti, rossi, gialli e verdi

-Una ventina di pomodorini

-Un bicchiere di olio extra-vergine d’oliva

-Una grossa cipolla

-Una manciata di olive tipo greche

-Sale a piacere

PROCEDIMENTO:

Lavare, pulire e tagliare a strisce i peperoni. Lavare e tagliare in quattro i pomodorini. In una padella mettere l’olio…

contorni vegetali, ricette pugliesi

e la cipolla…

contorni vegetali, ricette pugliesi

Far appassire per qualche minuto, quindi aggiungere i peperoni…

contorni vegetali, ricette pugliesi

Aspettare cinque minuti e aggiungere i pomodori…

contorni vegetali, ricette pugliesi

Far cuocere coperto a fiamma media, girando di tanto in tanto per una ventina di minuti circa, quindi aggiungere le olive…

contorni vegetali, ricette pugliesi

Terminare la cottura. Servire calda, tiepida o fredda, come piace a noi

contorni vegetali, ricette pugliesi

contorni vegetali, ricette pugliesi

La padella utilizzata per preparare questa ricetta è della PEDRINI.

La ricetta originale non prevedeva le olive, io avevo voglia di discostarmi un pò…e poi dovevo consumare le olive

PATATE AL FORNO

contorni con patate

INGREDIENTI PER DUE PERSONE:

-400 gr di patate

-Quattro cucchiai di olio extra-vergine d’oliva

-Due spicchi d’aglio

-Sale

-Rosmarino tritato

PROCEDIMENTO:

Pelare, lavare e tagliare a dadini le patate. Accendere il forno a 200°. Sbollentare le patate in acqua bollente salata. Quando l’acqua riprende il bollore scolare le patate. In una teglia da forno mettere tre cucchiai di olio, due spicchi d’aglio in camicia e un pò di rosmarino tritato

contorni con patate

Aggiungere le patate sbollentate senza sovrapporle…

contorni con patate

Aggiungere sale, rosmarino tritato e un filo d’olio…

contorni con patate

Mescolare e mettere in forno caldo a 200° per 45 minuti circa, se si desiderano più dorate aumentare la cottura di qualche minuto…Servire calde come accompagnamento a carne o pesce arrosto…

contorni con patate

contorni con patate

contorni con patate

contorni con patate

PEPERONI ARROSTITI CON AGLIO E OLIO

aglio.jpg

I peperoni arrostiti con aglio e olio sono un antipasto, ma anche un contorno, tipico estivo. Il loro sapore deriva dall’abbondanza di olio utilizzato per condirli. Fanno parte di una cucina povera, infatti spesso venivano preparati con peperoni del proprio orto, così come le melanzane a funghetto e tanti altri ottimi piatti. Vige la regola della scarpetta finale, perciò chi è a dieta meglio che si astenga…;)

INGREDIENTI PER DUE PERSONE:

-Due peperoni (io di solito utilizzo quelli gialli e quelli rossi, che sono più dolci)

-Abbondante olio extravergine d’oliva

-Un paio di spicchietto d’aglio

 

PROCEDIMENTO:

Arrostire i peperoni nel forno a 220°, ci vorranno circa 35-40 minuti, e sistemarli in un piatto, coprendoli con un altro piatto, in maniera tale che evapori il calore e siano più semplici da spellare; dopo 10 minuti spellare e dividere in falde…

peperoni arrostiti.jpg

In una ciotola mettere abbondante olio e uno strato di falde di peperoni

olio.jpg

falde.jpg

salare e aggiungere l’aglio tagliato a fettine e altro olio…

IMGP9412.JPG

continuare così fino a formare vari strati, l’ultimo con ancora più olio. Conservare in frigo fino a mezz’ora prima di mangiare, più si lasciano riposare più sono buoni…

strati.jpg

Volendo si possono insaporire ulteriormente con un trito di prezzemolo fresco, o anche menta o addirittura basilico…

 

PISELLI IN PADELLA CON CIPOLLE

contorni vegetali, verdure di stagione

I piselli fanno parte della famiglia delle Fabaceae. Ne esistono diverse varietà, tra cui le famose TACCOLE, la cui parte edibile è composta sia dai semi, praticamente allo stato embrionale, che dal baccello (notizie prese da WIKIPEDIA). Per quanto riguarda la loro composizione nutritiva sono composti per lo più da acqua, ma hanno anche una parte di carboidrati, fibre, proteine vegetali, sali e vitamine. In piena stagione hanno una modesta quantità di zuccheri ed è per questo che se ne trovano di dolcissimi, da mangiare anche crudi. Secondo me il loro abbinamento ideale sono i carboidrati (pane, pasta, cereali, patate…), ma anche preparati solo in padella con un pò di cipolla sono un contorno perfetto!!! Per realizzare questa ricetta ho utilizzato una padella della PEDRINI.

INGREDIENTI PER DUE PERSONE:

  • 150 gr di piselli surgelati (io li preferisco a quelli freschi quando li devo cucinare)
  • due cucchiai di olio
  • una cipolla
  • 200 ml di brodo vegetale
  • menta fresca per insaporire

PROCEDIMENTO:

Fare un soffritto con olio e cipolla tagliata finemente…

soffritto.jpg

quando la cipolla si sarà leggermente dorata aggiungere i piselli e far soffriggere per cinque minuti, girando spesso…

piselli.jpg

aggiungere anche un paio di mestoli di brodo, quel tanto che basta a coprire i piselli…

brodo.jpg

far cuocere con coperchio per 15-20 minuti, se dovesse servire aggiungere un altro pò di brodo…Afine cottura insaporire con un pò di menta fresca…

nel piatto.jpg

nel piatto3.jpg

piatto4.jpg

piatto5.jpg

CHIPS DI PATATE AL FORNO

Le chips di patate sono un contorno gustoso e diverso dal solito, ricordano le patatine in busta che compravamo da piccoli (ogni tanto le mangio anche adesso a dir la verità ;)). In genere si fanno fritte e sono spettacolari, ma ahimè la bilancia non perdona e per ovviare al fritto ho provato a farle al fono, con qualche piccola accortezza si ottiene un buon risultato.

chips31.jpg

INGREDIENTI PER DUE PERSONE:

  • 150 GR DI PATATE
  • UN FILO D’OLIO
  • UN CUCCHIAIO DI ACETO DI VINO BIANCO
  • PAPRICA A PIACERE
  • SALE A PIACERE

PROCEDIMENTO:

Sbucciare le patate, tagliarle a fettine il più possibile sottili e farle sobbollire per un minuto in acqua bollente salata acidulata con un cucchiaio di aceto di vino bianco, scolarle e farle raffreddare per 3-4 ore in una ciotola con acqua fredda…

patate-in-ammollo.jpg

dopo tre ore stendere le patate su un canovaccio pulito e tamponarle con carta assorbente. Una volta asciutte disporle su una teglia foderata di carta forno e mettere un filo d’olio…

olio.jpg

io ne condite alcune con la paprica dolce, ma ho un pò esagerato e da cotte sono diventate amarognole, quindi vi consiglio di metterne di meno…

paprica.jpg

Cuocere in forno caldo a 200° per 7-8 minuti, girandole a metà cottura, salare solo pochi secondi prima di mangiarle altrimenti diventano morbide…

chips3.jpg
chips4.jpg
chips5.jpg
chips6.jpg

Con questa ricetta partecipo al contest di Cecila del sito LA CECI CUCINA:

croc%2521.jpg

RATATOUILLE

Tutte le volte che mi capita per le mani una ricetta dal titolo straniero, la prima cosa che faccio è cercare l’etimologia della parola…solo per curiosità!!! Il termine ratatouille deriva dall’occitano “ratatolha” che significa “rimestare”, “mescolare” (definizione presa da WIKIPEDIA), e questo spiega tutto; infatti la ricetta è un misto di verdure estive che vengono soffritte e mescolate spesso, per non farle bruciare. La ratatouille può essere servita come piatto unico, se accompagnata da carboidrati quali, pane, pasta o riso, oppure come gustoso contorno. Le verdure con le quali viene preparata sono: pomodori, cipolle, zucchine, peperoni, melanzane e aglio, io ho omesso la cipolla e il sapore è ugualmente molto buono, ma è bene sapere che la ricetta originale la prevede.

IMGP4884.JPG
INGREDIENTI PER DUE PERSONE:
  • DUE ZUCCHINE PICCOLE
  • UNA MELANZANA MEDIA
  • UN PEPERONE GIALLO MEDIO
  • UNA DECINA DI POMODORI CILIEGINI
  • OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA
  • UNO SPICCHIO D’AGLIO
  • SALE Q.B.
  • BASILICO Q.B.

PROCEDIMENTO:

In una pentola mettere un filo d’olio…
IMGP4900.JPG
e uno spicchio d’aglio tagliato a lamelle e far soffriggere…
IMGP4905.JPG
appena inizia a sfrigolare aggiungere i peperoni tagliati a dadini piccoli…
IMGP4860.JPG
dopo un paio di minuti aggiungere le zucchine, tagliate a cubetti…
IMGP4853.JPG
ed infine le melanzane, anch’esse ridotte a cubetti…Far cuocere per 20/25 minuti a fiamma media, girando e spesso…
IMGP4859.JPG
aggiungere i pomodori a cubetti della stessa misura delle altre verdure, qualche fogliolina di basilico, salare e far cuocere per altri 10 minuti…
IMGP4861.JPG
Pronta….
IMGP4864.JPG
Far raffreddare per qualche minuto e servire…
IMGP4867.JPG
IMGP4873.JPG
IMGP4872.JPG

IMGP4888.JPG

IMGP4894.JPG

POMODORI AL PARMIGIANO


Quest’anno il mio orticello ha “sfornato” parecchi pomodorini!!! ciò mi ha reso felice, ma adesso ho un cruccio…come far fuori tutti quei pomodori??? dopo averli assaggiati sul pane tostato, aver fatto deliziosi sughetti era arrivato il momento di fare i pomodori al parmigiano!!! Ancora una volta per questa ricetta ho dovuto usare il forno…mi sono dovuta sacrificare!! ma il risultato finale è stato abbastanza soddisfacente!!! Per questa ricetta avete due alternative o svuotare dei semini l’interno dei pomodori oppure sceglierne un tipo poco succoso, infatti in cottura rilasciano molta acqua!!! Io li ho fatti molto semplici, solo parmigiano e scamorza affumicata, ma si possono arricchire con altri ingredienti quali il prosciutto cotto o anche la mozzarella, oppure si può pensare di condirli alla pizzaiola…Si possono mangiare come piatto unico mescolandoli con un piattino di pasta, oppure mangiarli a mò di contorno o antipastino…le alternative sono tante!!!

IMGP4596.JPG
INGREDIENTI PER UNA TEGLIA PICCOLA:
  • 250 GR DI POMODORINI CILIEGINI O DATTERINI
  • 20 GR DI PARMIGIANO
  • 50 GR DI SCAMORZA AFFUMICATA
  • BASILICO Q.B.
  • SALE
  • PEPE
  • OLIO

PROCEDIMENTO:

Tagliare in due i pomodori e metterli nella teglia da forno, con la parte tagliata rivolta verso l’alto (se si decide di svuotarli dai semini salarli e metterli al contrario per fargli perdere l’acquetta di vegetazione, dopo procedere come sopra)…
IMGP4576.JPG
condirli con sale, pepe, basilico a pezzetti e abbondante parmigiano…
IMGP4582.JPG
aggiungere anche due fettine sottili di scamorza affumicata, o altro formaggio a piacere…
IMGP4583.JPG
continuare a formare altri strati (a me ne sono venuti fuori tre) fino ad arrivare alla fine della teglia….
IMGP4586.JPG
condire l’ultimo strato con abbondante parmigiano e un filo d’olio…
IMGP4587.JPG
coprire con carta alluminio e mettere in forno caldo a 200° per 30 minuti, dopo togliere l’alluminio schiacciare i pomodori con un cucchiaio e far cuocere per altri 20 minuti, senza alluminio, per far gratinare…
IMGP4588.JPG
a metà cottura…
IMGP4593.JPG
IMGP4595.JPG
pronti!!! io non li faccio gratinare molto…anche se la prima volta che li ho assaggiati, in un ristorante, tra gli antipastini, erano un pò bruciacchiati…quindi la cottura è relativa!!!
IMGP4597.JPG
IMGP4601.JPG
IMGP4607.JPG

Volendo si possono mangiare anche freddi, ma per la presenza della scamorza consiglio di assaggiarli tiepidi!!!!