CARBONARA DI CARCIOFI

La carbonara di carciofi è una degna variante, un pò più leggera e primaverile, di quella classica con il guanciale. Il procedimento è pressochè lo stesso, solo che invece di abbrustolire il guanciale, si fanno soffriggere i carciofi. La cremosità finale è similare, e il sapore è più fresco!!! Io per la presenza dell’uovo e del formaggio, lo considero un piatto unico…

carbonara di carciofi.jpg

INGREDIENTI PER DUE PERSONE:

  • DUE CUCCHIAI DI OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA
  • QUATTRO CARCIOFI
  • 40 GR DI GRANA O PECORINO GRATTUGIATO
  • 2 UOVA
  • PEPE A PIACERE
  • 150 GR DI PASTA DEL FORMATO PREFERITO

PROCEDIMENTO:

Pulire i carciofi, tagliarli a fettine e metterli a bagno in acqua acidulata con succo di limone. Mettere l’acqua per la pasta. In una pentola far riscaldare l’olio…

olio.jpg

quando è caldo aggiungere i carciofi e far cuocere per dieci minuti, quindi spegnere il fuoco…

carciofi.jpg

intanto che la pasta cuoce, mettere in un piatto le uova il formaggio e il pepe, e mescolare fino a formare una cremina…

uova-pepe-grana.jpg
cremina.jpg

Quando mancano un paio di minuti alla cottura della pasta, riaccendere la pentola con i carciofi e quando la pasta sarà cotta versarla direttamente sui carciofi…

pasta.jpg

mescolare e versare velocemente nel piatto con la cremina fatta con uova e formaggio, far amalgamare e servire calda…

coppa.jpg
carbonara.jpg
Carbonara1.jpg
carbonara2.jpg

Purtroppo le foto non rendono giustizia alla cremosità del piatto!!!

CREMA CATALANA

La crema catalana è un dolce al cucchiaio tipico della Spagna, più precisamente della Catalogna. E’ una morbida crema fredda nascosta sotto una superficie calda, croccante e caramellata di zucchero di canna. I sapori predominanti sono limone e cannella che insieme creano un connubio davvero irresistibile!!! In Catalogna la crema catalana viene servita il giorno di San Giuseppe; è molto simile alla creme brulèe dalla quale si differenzia per il metodo di cottura, l’una sul fuoco e direttamente in pentola, l’altra a bagno maria. Una curiosità è l’attrezzo con cui viene caramellizzata, una sorta di disco di ghisa, fatto riscaldare e posto sulla superficie del dolce cosparso di zucchero di canna. Questo è il dolce preferito di mio marito, e sinceramente, dopo averla assaggiata ho capito il perchè!!!

crema-catalana1.jpg

INGREDIENTI PER SEI PERSONE:

  • 500 ML DI LATTE INTERO
  • 30 GR DI MAIZENA SCIOLTA IN POCO LATTE
  • DUE PEZZETTINI DI CANNELLA, CIRCA LA META’ DI UNA STECCA
  • SCORZA GRATTUGIATA DI UN LIMONE
  • 4 TUORLI
  • 100 GR DI ZUCCHERO SEMOLATO
  • ZUCCHERO DI CANNA Q.B. A COPRIRE LA SUPERFICIE DELLA CREMA

PROCEDIMENTO:

In un pentolino mettere latte, scorza di limone e cannella e portare a bollore. Spegnere e lasciare un momento in infusione…

latte-cannella-limone.jpg

nel frattempo montare i tuorli con lo zucchero…

zucchero-tuorli.jpg
zucchero-uova.jpg

aggiungere la maizena sciolta in un pò di latte…

fecola-latte.jpg

Con un colino filtrare il latte dove ci sono il limone e la cannella, e versarlo a filo nel composto di uova, zucchero e maizena…

latte-a-filo.jpg

mescolare e mettere in una pentola, quindi portare sul fuoco e, mescolando di continuo, cuocere fino a far addensare, circa 3/4 minuti…

pentola.jpg

Versare in pentolini di coccio monoporzione e far raffreddare…

stampo.jpg

Mettere in frigo per circa tre ore. Al momento di servire cospargere la superficie di zucchero di canna…

zucchero-di-canna.jpg

e caramellizzare con un cannello caramellizzatore..O in alternativa sotto il grill del forno caldo per pochi minuti, avendo l’accortezza di mettere lo stampo con la crema in una teglia con acqua ghiacciata, per non farla riscaldare….

caramelizzazione.jpg

servire…

crema-catalana.jpg
l’interno…
crema-catalana2.jpg
Con questa ricetta partecipo al contest del sito UN PIZZICO DI CANNELLA:
Cannellami.jpg

RISOTTO CON SGOMBRO E PEPE ROSA

La ricetta di oggi è ricca di vitamine ed omega 3, per la presenza dello sgombro, pesce azzurro dalle notevoli qualità nutrizionali.Sono rimasta colpita dal sapore delicato che ha assunto e dalla digeribilità del piatto, e l’abbinamento con il pepe rosa è stato eccezionale!!! In poco meno di mezz’ora ho gustato un piatto favoloso, almeno per il mio palato. La cottura è stata fatta in una pentola della Pedrini coniata in antracite, davvero molto pratica.

risotto_.jpg

INGREDIENTI PER DUE PERSONE:

  • 150 DI RISO
  • 2 CUCCHIAI DI OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA
  • UN PICCOLO SCALOGNO
  • MEZZO BICCHIERE DI VINO BIANCO SECCO
  • BRODO VEGETALE O DI PESCE
  • DUE FILETTI DI SGOMBRO
  • PREZZEMOLO A PIACERE
  • PEPE ROSA A PIACERE

PROCEDIMENTO:

Pulire, lavare e sfilettare il pesce, togliendo anche le spine. Spellarlo e tagliarlo a cubetti. Fare un soffritto con olio e scalogno…

olio-scalogno.jpg

dopo qualche minuto aggiungere il riso e farlo tostare finchè è trasparente…

riso.jpg

sfumare con il vino bianco…

vino.jpg

quindi aggiungere il brodo, poco per volta, e portare a cottura. Io faccio cuocere per 18 minuti, e rimane leggermente al dente…

brodo.jpg

a fine cottura spegnere il fuoco e aggiungere il pesce cubettato, mescolare e far riposare qualche secondo…

sgombro.jpg

Servire con prezzemolo tritato e pepe rosa macinato al momento…

risotto.jpg
risotto1.jpg
risotto2.jpg
risotto4.jpg

Con questa ricetta partecipo al contest del sito LA CUCINA DI PICCOLINA:

risotto.jpg

SPAGHETTI CON GAMBERI, POMODORI E NOCI

Come ho già accennato nel post precedente la Primavera per me è sinonimo di freschezza e leggerezza. Per cui in questo periodo dell’anno preparo spesso insalate e pesce, tantissimo pesce. Questo piatto si prepara in un batter d’occhio, mentre la pasta cuoce. E’ fresco, sano e nutriente e in più è ingolosito dalla croccantezza della frutta secca.

spaghetti.jpg
Collage .jpg

INGREDIENTI PER UNA PERSONA:

  • 75 GR DI PASTA LUNGA A SCELTA
  • UNO SPICCHIO D’AGLIO GRANDE O DUE PICCOLINI
  • UN CUCCHIAIO DI OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA
  • DUE GHERIGLI DI NOCI TRITATI
  • PEPERONCINO
  • PREZZEMOLO A PIACERE
  • TRE GAMBERONI
  • TRE POMODORI FRESCHI

PROCEDIMENTO:

Lavare, sgusciare e tagliare a pezzetti i gamberi, togliendo il filo intestinale nero presente sul dorso e lasciando un gambero intero per la decorazione finale. Preparare un soffritto con l’aglio schiacciato e l’olio…

aglio-olio.jpg

appena l’aglio imbiondisce toglierlo e aggiungere i gamberi…

gamberi.jpg

dopo un minuto aggiungere anche i pomodori lavati e tagliati a pezzetti…

pomodori.jpg

salare, far cuocere altri 3/4 minuti e aggiungere la pasta scolata; amalgamare bene a fiamma alta per un paio di minuti e impiattare. Servire con noci e prezzemolo tritati…

Spaghetti3.jpg
spaghetti1.jpg
spaghetti1.jpg
spaghetti4.jpg

FILETTI DI PLATESSA CON CARCIOFI E POMODORI

Con l’arrivo della Primavera, si ha sempre più voglia di cibi leggeri e colorati. A me questa stagione mette tanta allegria perchè le giornate sono più luminose e calde, e mi fa tanto piacere uscire e passeggiare…Questa ricetta si può preparare sia con pomodori freschi, a patto che siano belli polposi, sia con quelli in scatola, come ho fatto io.
platessa1.jpg

INGREDIENTI PER UNA PERSONA:

  • UN FILETTO DI PLATESSA
  • UN CUCCHIAIO DI OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA
  • DUE CARCIOFI MEDI
  • 100 GR DI POMODORINI FRESCHI OPPURE IN SCATOLA
  • UN PICCOLO SCALOGNO
  • UN PICCOLO SPICCHIO D’AGLIO
  • PREZZEMOLO A PIACERE
  • SALE
  • BRODO

PROCEDIMENTO:

Pulire i carciofi, tagliarli a fettine e metterli a bagno in acqua e limone. Far soffriggere lo scalogno tritato e lo spicchio d’aglio intero…

aglio-olio-scalogno.jpg

dopo qualche minuto aggiungere i carciofi…

carciofi.jpg

far soffriggere per qualche istante e aggiungere anche i pomodori…

pomodori.jpg

aggiungere un mestolo di brodo o acqua calda e far cuocere per una decina di minuti…Quindi aggiungere anche la platessa, e, se serve altro brodo. Far cuocere per altri 10 minuti e servire con una spolverata di prezzemolo tritato…

platessa.jpg
platessa2.jpg
platessa4.jpg
platessa6.jpg
platessa8.jpg