CROSTATA CON MARMELLATA DI AMARENE E CREMA PASTICCERA

fetta.jpg

Per la ricetta di oggi, ho preso spunto da un dolce molto diffuso in Puglia, il pasticciotto!!! Esso è formato da una pasta frolla farcita con crema pasticcera, ed è arricchito da alcune varianti, tra cui la marmellata di amarene. In genere a predominare è la crema pasticcera; ma in questo caso ho voluto rendere onore alla marmellata, per cui, ho distribuito su questa crostata, uno strato più spesso di marmellata ed uno raso di crema pasticcera, che in cottura si è perfettamente amalgamata con la marmellata, assumendo una dolcezza unica. Volendo fare il contrario, basta mettere la frolla in uno stampo più piccolo, aumentare le dosi di crema e diminuire quelle di marmellata!!! Io vi metto le ricette della mia frolla e crema pasticcera, ma va bene qualsiasi ricetta…

INGREDIENTI PER UNA TEGLIA DI 22/24 CM DI DIAMETRO:

PASTA FROLLA:

  • 300 GR DI FARINA 00
  • 150 GR DI ZUCCHERO SEMOLATO
  • 150 GR DI BURRO
  • 1 UOVO
  • 1 TUORLO
  • SCORZA DI LIMONE GRATTUGIATA

CREMA PASTICCERA:

  • 500 ML DI LATTE INTERO
  • 150 GR DI ZUCCHERO SEMOLATO
  • 4 TUORLI
  • SCORZA DI LIMONE GRATTUGIATA
  • 30 GR DI FARINA 00
  • 30 GR DI MAIZENA

INOLTRE:

  • MARMELLATA DI AMARENE

PROCEDIMENTO:

Preparare la frolla mescolando gli ingredienti velocemente e con la punta delle dita…Far riposare in frigo per 45 minuti…

frolla.jpg

Nel frattempo preparare la crema. Far bollire il latte con la scorza di limone grattugiata e 75 gr di zucchero, in una ciotola montare 4 tuorli con gli altri 75 gr di zucchero fino ad ottenere una cremina gonfia e spumosa, aggiungere farina e maizena mescolate e setacciate, quando il tutto è ben incorporato aggiungere il latte bollente a filo, mescolare e far addensare sul fuoco per circa tre minuti. Far raffreddare in un contenitore coperto di pellicola trasparente…

crema.jpg

Stendere circa la metà della frolla in uno stampo da crostata, imburrato e infarinato e distribuire uno strato di marmellata…

marmellata.jpg

e uno strato di crema pasticcera fredda…

crema pasticcera.jpg

chiudere con la frolla rimanente…

IMGP8935.JPG

pennellare con un pò di latte e cuocere in forno caldo a 170° per 40 minuti, fino a doratura. Far intiepidire, tagliare a fette e servire…

fetta1.jpg
fetta2.jpg

E proprio come volevo io la crema c’è ma non si vede…però vi assicuro che si sente, eccome!!!

Con questa ricetta partecipo al contest di Mariacristina del sito COME SI FA A…:

marmellata.jpg

SPAGHETTI ALLA CARBONARA

La ricetta di oggi è di mio marito Enrico. Lui è un ottimo cuoco anche se non si mette ai fornelli così spesso (soprattutto da quando è sposato), ma per me ha fatto un’eccezione alla regola e ieri mi ha preparato un piatto fumante di spaghetti alla carbonara. Questa non è proprio la ricetta originale, ma è una buona alternativa…Lui adora la cucina tradizionale, gli piacciono i piatti semplici ma raffinati e curati nei dettagli; per lui la cucina è un’arte da valorizzare e il pasto (colazione, pranzo o cena che sia) è un vero e proprio rito, è grazie a lui se anche per me la cucina rispecchia tutto ciò!!! Il piatto è stato interamente realizzato da lui, io ho solo passato gli ingredienti e fotografato, ha persino impiattato e messo il ciuffetto di prezzemolo e per l’occasione, anche se non si vede nella foto, ha utilizzato il mio nuovo servizio di piatti a forma di foglia, è stato davvero molto collaborativo e per questo lo ringrazio davvero molto 🙂
spaghetti-alla-carbonara1.jpg

INGREDIENTI PER DUE PERSONE:

  • 150 GR DI SPAGHETTI
  • 2 UOVA
  • 50 GR DI GRANA GRATTUGIATO
  • UN PIZZICO DI PEPE
  • UN PIZZICO DI SALE
  • 100 GR DI PANCETTA AFFUMICATA

PROCEDIMENTO:

Mettere l’acqua per la pasta. Nel frattempo sbattere due uova in un piatto…

uova.jpg
Aggiungere il grana e il pepe e mescolare…
grana-pepe.jpg
Quando l’acqua bolle buttare la pasta (io gli spaghetti li faccio cuocere 13 minuti) e mettere la pancetta in un pentolino senza alcun condimento, accendere il fuoco per qualche minuto…
pancetta.jpg
pancetta-rosolata.jpg
Scolare la pasta quando è pronta, rimetterla in pentola e aggiungere la pancetta…
spaghetti-scolati.jpg
…e l’uovo…
uovo.jpg
mescolare il tutto per qualche secondo e impiattare…mangiare caldo…
spaghetti-alla-carbonara.jpg

spaghetti-alla-carbonara2.jpg
spaghetti-alla-carbonara3.jpg
Con questa ricetta partecipo al contest di Max del blog IL BLOG DI MAX:
contest_oggi_cucina_lui_per_lei..jpg

MINI TORTA PASQUALE

 

torta pasquale11.jpg

Come ogni anno, ho iniziato a provare qualche ricetta per Pasqua…e ho cominciato dai dolci. L’idea di questa bella torta mi è venuta la settimana scorsa, quando ho ricevuto un pacco dalla DECORA, contente 700 gr di glassa fondente bianca, un set di stampini a tema pasquale della Wilton, i pennarelli alimentari, e un colorante color dorato della DECORA…E con un pacco così come non mettersi in moto??? La base di questa torta è la torta moretta di Krikrira, morbida e umida, l’ideale per chi vuole sostituire il Pan di Spagna, non necessita nemmeno di bagna. L’interno è farcito con la crema al latte di Nanny, speciale perchè senza uova; io ne ho mescolato un pò con gli amaretti tritati e un pò con la crema di nocciole, ottenendo due farce perfette e gustose. La torta è ricoperta in pasta di zucchero della DECORA, questa volta non l’ho fatta io perchè oltre ad avere ricevuto il pacco dalla DECORA, mio marito me ne ha regalata un’altra confezione per farmi una sorpresa (e così adesso mi ritrovo con 1,5 kg di pasta di zucchero :))…L’ho trovata davvero buona, saporita e morbida, facilmente lavorabile, non mi si è attaccata per niente e ha donato alla torta una delicatezza unica. Inoltre per rifinire il coniglietto di pasta di zucchero ho utilizzato un pennarello alimentare nero, della DECORA, molto buono, non lascia sbavature e asciuga subito. Il coniglietto verde presente sulla torta l’ho realizzato, con pasta di zucchero della DECORA, che ho colorato verde con i coloranti sempre della DECORA, ritagliata con uno stampino della Wilton, bellissimo!!!

INGREDIENTI PER UNA TORTA DI 22 CM DI DIAMETRO (HO DIMEZZATO LE DOSI PERCHè VOLEVO UNA TORTA PIù PICCOLA):

  • 150 GR DI FARINA 00
  • 150 GR DI ZUCCHERO SEMOLATO
  • 3 UOVA
  • 1 BUSTINA DI LIEVITO PER DOLCI
  • 100 DI LATTE INTERO
  • 1 TAZZINA DA CAFFE’ DI OLIO DI SEMI
  • 35 GR DI CACAO AMARO

PER LA CREMA:

  • 200 ML DI LATTE INTERO
  • 2 CUCCHIAI DI ZUCCHERO
  • 2 CUCCHIAI RASI DI FARINA 00
  • 200 ML DI PANNA DA MONTARE ZUCCHERATA
  • 1/4 DI BACCA DI VANIGLIA (SOLO SEMI)
  • AMARETTI SBRICIOLATI
  • CREMA ALLA NOCCIOLA

PER DECORARE:

  • PASTA DI ZUCCHERO DECORA
  • PENNARELLI ALIMENTARI DECORA
  • COLORANTI IN PASTA DECORA
  • FORMINE TAGLIABISCOTTI WILTON

PROCEDIMENTO:

Con una frusta elettrica montare uova e zucchero…

zucchero-uova.jpg

dopo una decina di minuti aggiungere la farina setacciata…

farina.jpg

il cacao e il lievito setacciati…

cacao-lievito.jpg

e mescolare con una frusta a mano, dal basso verso l’alto in maniera da mantenere il composto soffice e spumoso. Versare l’impasto in una teglia coperta di carta forno e cuocere in forno caldo a 180° per 30 minuti, circa…fare la prova stecchino…

stampo.jpg

Mentre la torta raffredda, preparare la farcia. In un pentolino mescolare lo zucchero…

zucchero1.jpg

con la farina…

farina1.jpg

e i semi di vaniglia…

semi-di-vaniglia.jpg

riscaldare il latte, facendogli sfiorare il bollore e versarlo a filo sulla crema…

latte-caldo.jpg

riportare sul fuoco e mescolare a fiamma media per qualche minuto, dopo circa tre minuti la crema comincerà ad addensarsi, continuare a girare e dopo altri due minuti, trasferirla in una coppa di vetro e farla raffreddare coperta….

crema.jpg

Quindi montare la panna e mescolarla alla crema…

panna1.jpg

Tagliare la torta in tre strati orizzontali e farcire il primo strato con la crema ricoperta di amaretti sbriciolati…

crema a strati.jpg
amaretti.jpg

e il secondo strato con la crema mescolata con mezzo vasetto di crema alle nocciole…non ho la foto del secondo strato :(. Mettere il coprechio e ricoprire di panna montata, spalmandola con una spatola…

rivestimento esterno.jpg

Mettere in frigo per qualche ora. Stendere la pasta di zucchero e posizionarla delicatamente sulla torta…

pasta zucchero.jpg

massaggiare partendo dall’alto e scendendo sui lati, in maniera tale da farla aderire bene sulla torta…

pasta di zucchero1.jpg

Una volta che la pasta è ben aderita decorare la torta a piacere. Io ho fatto delle roselline sul davanti, un coniglietto di pasta di zucchero e con la pasta di zucchero verde, ho ritagliato, con un taglia-biscotti della Wilton, un coniglietto e l’ho attaccato sulla torta stessa…Far asciugare il tutto qualche ora e servire…

torta pasquale1.jpg
torta-pasquale.jpg

…l’interno…

torta pasquale2.jpg
torta pasquale4.jpg

 

SPEZZATINO DI PESCE SPADA ALLO ZENZERO

Inizio la settimana con una ricetta di pesce leggera e nutriente. Questo spezzatino è arricchito dallo zenzero che gli dà una nota fresca e speziata; io ho messo più pomodorini del previsto e con il sughetto rimasto ho condito un piatto di spaghetti!!! Il tutto è stato cotto in un wok saltapasta della Pedrini

 

spezzatino-di-spada1.jpg

INGREDIENTI PER UNA PERSONA:

  • 1 TRANCIO DI PESCE SPADA MEDIO
  • 1 CUCCHIO DI OLIO EXTRA-VERGINE D’OLIVA
  • 1 SPICCHIO D’AGLIO
  • ZENZERO FRESCO GRATTUGIATO A PIACERE
  • 200 GR DI POMODORINI DATTERINI IN SCATOLA
  • PREZZEMOLO Q.B.
  • SALE Q.B.

PROCEDIMENTO:

In una pentola fare un soffritto con uno spicchio d’aglio e un filo d’olio…

aglio-olio.jpg

quando l’aglio scurisce toglierlo e aggiungere il pesce spada tagliato a cubetti e zenzero grattugiato a piacere…

spada-zenzero.jpg

far rosolare un paio di minuti a fiamma alta, salare e aggiungere i pomodorini (io ne ho messo un pò di più perchè dovevo condirci anche la pasta), far bollire, salare e far cuocere a fiamma media per una ventina di minuti…Spolverizzare con prezzemolo fresco tritato e impiattare…

pomodorini.jpg
spezzatino-di-spada.jpg
spezzatino-di-spada2.jpg
Con questa ricetta partecipo al contest di Federica del sito NOTE DI CIOCCOLATO:
banner_zenzero_2.jpg

CUPCAKES AL FEMMINILE

Per celebrare tutte le donne ho preparato queste cupcakes profumate alla vaniglia con ganache al cioccolato bianco…

cupcakes11.jpg

INGREDIENTI PER 8-10 CUPCAKES:

  • 110 GR DI FARINA 00
  • 110 GR DI ZUCCHERO SEMOLATO
  • 110 GR DI BURRO MORBIDO
  • 2 UOVA
  • DUE CUCCHIAINI DI LIEVITO PER DOLCI
  • MEZZA BACCA DI VANIGLIA
  • 50 ML DI LATTE INTERO

PER LA GANACHE:

  • 100 GR DI CIOCCOLATO BIANCO
  • 100 GR DI PANNA FRESCA

PROCEDIMENTO:

In un frullatore mettere il burro a temperatura ambiente, lo zucchero, la farina, le uova, i semi di vaniglia e il lievito; azionare il frullatore e aggiungere il latte. Alla fine si otterrà questo impasto…

impasto.jpg

mettere una cucchiaiata abbondante d’impasto in stampini da muffins(riempirne circa due terzi) , io ho utilizzato uno stampo di silicone con otto cuori della linea Amèlie della Guardini…Essendo la prima volta l’ho imburrato, come c’è scritto nelle istruzioni di utilizzo sul retro della confezione…

impasto nello stampo.jpg

Cuocere in forno caldo a 200° per circa 20/25 minuti…Sformare e lasciare raffreddare. Preparare la ganache. Tagliare a cubetti la cioccolata e metterla in una ciotola…

cioccolato.jpg

Riscaldare la panna fino a farle sfiorare il bollore e versarla direttamente sul cioccolato, facendolo sciogliere…

panna.jpg
ganache.jpg

Montare il composto con una frusta elettrica e trasferire in una sacca da pasticceria, io ho utilizzato il maxi sacco decoratore della Pedrini…Quindi decorare le cupcakes con la ganache e altre decorazioni a piacere, io ho utilizzato anche delle decorazioni di pasta di zucchero fatte da me e granella di zucchero gialla…

cupcakes1.jpg
cupcakes3.jpg
cupcakes4.jpg
cupcakes8.jpg
cupcakes9.jpg
Ho scelto di realizzare questi soggetti in pasta di zucchero, perchè sono quelli, che a mio avviso, rappresentano meglio la donna che è: fashion come un rossetto, trendy come una borsa, delicata come una mimosa, libera come una farfalla, elegante come una scarpetta e regina come una rosa…

 

 

COSTATA GRATINATA ALLE ERBE E NOCI CON SALSA AL BRANDY

Di solito a casa mia privilegiamo il pesce ma oggi avevo proprio voglia di un bel piattino di carne, così ho comperato due belle costate con l’osso…e mi è venuta in mente questa ricetta!!!!
costata1.jpg

INGREDIENTI PER DUE PERSONE:

  • DUE COSTATE
  • 50 GR DI PANGRATTATO
  • UN CUCCHIAIO DI ERBE MISTE TRITATE (IO HO USATO SALVIA, ROSMARINO E TIMO)
  • UN BICCHIERINO DA LIQUORE DI BRANDY
  • QUATTRO NOCI TRITATE
  • OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA Q.B.
  • UN ALBUME D’UOVO

PROCEDIMENTO:

Qualche ora prima della preparazione, mescolare in una ciotola il pangrattato con le erbe miste e olio quanto basta ad ottenere una bella impanatura umida ( a me sono serviti due cucchiai pieni)…

pangrattato.jpg
erbe.jpg
noci.jpg
olio.jpg

Dopo qualche ora procedere alla cottura della carne. Riscaldare in una pentola un pò d’olio extra-vergine d’oliva e aggiungere la costata…

costata-olio.jpg

cuocere giusto un paio di minuti per lato, a fiamma media, quindi sfumare con il brandy, possibilmente fiammeggiando…

brandy.jpg

far consumare a fiamma alta, quindi far intiepidire la carne e passarla prima nell’albume e poi nell’impanatura, facendola ben aderire…

impanatura.jpg

far gratinare in forno caldo a 180° per 10-12 minuti…Servire con la salsa al brandy ristretta…

costata.jpg
costata2.jpg
costata3.jpg
costata5.jpg

Le erbe aromatiche donano al piatto freschezza, il brandy quel saporino alcolico che non guasta mai e le noci la croccantezza giusta, questo taglio è ottimo preparato così, in quanto la carne mantiene tutta la sua morbidezza e sugosità…