BIETOLE GRATINATE

A me piacciono quasi tutti i tipi di verdura, ne mangio tantissima fino ad un chilo e mezzo al giorno; la mangio in tutti i modi scondita, fritta, soffritta, sottoforma di tortini ecc…tuttavia un tipo di verdura che proprio non riesco a mandare giù sono le bietole, non tanto le foglie quanto i gambi…ma da qualche tempo ho trovato un giusto compromesso…

Pulire le bietole separando i gambi dalle foglie…

lavare i gambi e lessarli per un quarto d’ora in acqua bollente
salata…

mentre i gambi si raffreddano, in una ciotola mettere qualche cucchiaio
di pangrattato…

un pò di prezzemolo tritato grossolanamente…

ed uno spicchio d’aglio schiacciato e tagliato in due (servirà
solo per dare un pò di aroma)…

in una teglia da forno (la mia è un pò vecchiotta) mettere
un filo d’olio extravergine ed un velo pangrattato…

cominciare a fare gli strati…prima le bietole…

poi pangrattato al prezzemolo…

ed abbondante parmigiano…

un pizzico di sale…continuare con gli strati fino a riempire
tutta la teglia…sull’ultimo strato mettere anche un filo d’olio
che favorisce la gratinatura…aggiungere anche un paio di tazzine
da caffè di brodo o acqua calda…

porre in forno caldo a 175° fino al livello di doratura desiderato…
io le faccio dorare molto perchè mi piacciono croccantine…

qui ne avevo spazzolato già metà teglia…

buone anche fredde…

primo piano della croccantezza…

Volendo tra i vari strati si possono mettere salumi e formaggi
vari e creare una “parmigiana di bietole” oppure si può fare in
rosso a voi la scelta…

5 pensieri su “BIETOLE GRATINATE

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>