ASTICE AL SUGO

Questa ricetta l’ho preparata esattamente una settimana fa…il giorno dell’Epifania, inizialmente dovevo fare le CACCAVELLE AL FORNO di Annamaria del blog I PIACERI DELLA VITA, ma purtroppo non ho trovato quel formato di pasta, uffa…


linguine con astice.jpg

Preparare un soffritto con aglio e olio, e versare 1 litro e mezzo di passata di pomodoro,
quando bolle salare e abbassare la fiamma, dopo 10 minuti prendere un astice da mezzo chilo…

mettere l’astice e far sobbollire il sugo per 45 minuti…

ogni 15 minuti girarlo con due cucchiai di legno…

pronto…

qui mentre mi guarda con aria minacciosa…

…e con un pò di prezzemolo che spezza sul rosso…

Non vi ho messo il procedimento passo passo per il sugo
perchè è uguale a quello della ricetta dei gamberi al sugo…

Con questa ricetta partecipo alla raccolta: http://pensieriedolcezze.blogspot.com/2010/01/raccolta-in-forma-con-gusto.html

Raccolta "In forma con gusto"

 

ASTICE AL SUGOultima modifica: 2010-01-13T07:55:00+00:00da luciana90
Reposta per primo quest’articolo

9 pensieri su “ASTICE AL SUGO

  1. deliziosa questa ricettina…devo dire davvero che amate tanto il pesce….per quanto riguarda le caccavelle…purtroppo è un formato di pasta che si trova nel salernitano….a me lo ha portato un amica quest’estate da cava dei tirreni….nemmeno qui a cosenza si trova….ma il tuo astice è meraviglioso:-) un bacio
    Annamaria

  2. Per Annamaria: Ciao ecco perchè non la trovo qui, peccato era proprio una bella ricetta la tua…si mangiamo quasi sempre pesce, lo adoriamo…grazie per i complimenti…baci e a presto

  3. mi faccia sapere dove abita a cosenza che la faccio contattare dal nostro negozio più vicino casa sua….
    e poi aspetto la foto con la ricetta
    le invio i miei migliori
    saporiti saluti
    ciro moccia

  4. mi faccia sapere dove abita a cosenza che la faccio contattare dal nostro negozio più vicino casa sua….
    e poi aspetto la foto con la ricetta
    le invio i miei migliori
    saporiti saluti
    ciro moccia

  5. Ciao Luciana,

    ricetta deliziosa, mette fame solo a vederla.

    Ma l’astice usato era vivo o surgelato? Complimenti per il coraggio se era vivo ; ))

    Ciao.

  6. @Teo: Ciao, devo essere sincera, quando l’ho comperato era vivo, solo che non ho avuto il coraggio e l’ho congelato, quindi quando l’ho cotto era già morto…

  7. Stò provando a fare la tua icetta,ma nn mi rendo conto se l’astice lo possiamo mettere in pentola parzialmente congelato ormai è tardi
    cmq ti farò sapere ceme è venuto;
    grz
    ciao lorenzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.

*